Alexa Unica Radio
art 1851483 340
art 1851483 340

Oltre me, la ricerca espressiva di Roberta Congiu

Oltre me: la ricerca espressiva di Roberta Congiu in mostra allo Spazio e Movimento.

Oltre me, la mostra personale di Roberta Congiu a cura di Ivana Sais verrà inaugurata sabato 5 novembre, alle 18.30, allo Spazio e Movimento di Cagliari. Dopo la mostra “Onde di tempo” di Marilena Pitturru, parte del festival Cagliari Urbanfest, prosegue la stagione espositiva 2022-2023 dello spazio indipendente di via Napoli dedicato ai linguaggi del contemporaneo, unico luogo a Cagliari che si focalizza sulla produzione artistica femminile.

“Oltre me” raccoglie una selezione di opere inedite che illustra gli ultimi esiti della ricerca espressiva dell’artista, condotta da oltre un decennio attraverso il solo strumento della penna a sfera. Realizzate secondo una tecnica grafica fondata su filamenti d’inchiostro che definiscono minuziosamente il corpo umano inserendolo in uno spazio sospeso, le più recenti opere di Roberta Congiu esplorano in profondità il rapporto tra l’essere e l’apparire, tra la percezione di sé e dell’altro.

Le dichiarazioni della curatrice Ivana Salis

“Oltre me – racconta la curatrice Ivana Salis – è la sintesi della ricerca di una perfezione che esula dal nostro vero essere e si configura come immagine negli occhi di chi ci guarda. Noi non siamo ciò che gli altri vedono, diventiamo solo una proiezione di ciò che vorremmo. Questo ci porta oltre, fino a consumarci quasi, come nei casi più estremi in cui il corpo dice ciò che la nostra voce osa”.
All’inaugurazione saranno presenti l’artista Roberta Congiu, la curatrice Ivana Salis e la madre fondatrice dello Spazio e Movimento, l’artista Marilena Pitturru. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino al prossimo 26 novembre.

L’artista Roberta Congiu

Roberta Congiu (Cagliari, 1981) si forma tra il Liceo Artistico di Cagliari e l’Accademia di Belle Arti di Sassari, nella quale si laurea con lode in Pittura nel 2005. Nel 2007 partecipa al laboratorio tenuto dall’artista Omar Galliani presso il Museo di Arte Sacra Contemporanea Stauròs (TE). Dopo aver spaziato fra diverse tecniche artistiche, ad oggi crea le sue opere con quella che oramai è considerata il suo marchio di fabbrica: la penna a sfera. E’ stata finalista in importanti concorsi internazionali d’arte contemporanea fra i quali citiamo il Premio ArtGallery, il premio Marchionni, il premio Arteam Cup, l’Artkeys Prize, il premio Arts in Rome (nel quale ha vinto il Premio speciale “OnArt Gallery” dell’omonima galleria fiorentina) e in ultimo il Premio Arte della rivista mensile Arte della Cairo Editore. Le sue opere sono presenti in diverse collezioni private.

About Marta Collu

Appassionata di storia dal 1996, amo scrivere da quando ho memoria. Quando non ascolto i podcast di Barbero ascolto le playlist più disparate in base all'umore del giorno (e ovviamente Unica Radio). Lavoro come animatrice in una casa di cura e provo ad affrontare il mondo con gentilezza.

Controlla anche

4A8AFF84 1E69 4623 8163 7167EE3832F0

Tramudas / Migrazioni in mostra alla MEM di Cagliari

Get Widget Al via la mostra giovedì 10 novembre alle ore 10 Tramudas seconda edizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *