Alexa Unica Radio
Character per Ortsan 3

Primo negozio in Sardegna arredato in cartone eco sostenibile

Character ha realizzato per Ortsan il primo negozio in Sardegna, ad Alghero, interamente arredato in cartone eco sostenibile.

Ad Alghero il primo negozio in Sardegna arredato interamente in cartone eco sostenibile.
Un modello che poggia sulla filosofia green e sull’innovazione sostenibile.
Dall’unione d’intenti di due eccellenze imprenditoriali made in Sassari un modello applicabile e rivoluzionario.

Cosa succede quando la visione innovativa di due realtà imprenditoriali si incontra, e si concretizza?

Accade a Sassari. O meglio accadrà ad Alghero nel weekend. Ma la scintilla che tutto ha generato, è scoccata a Sassari.
Sì perché ad Alghero, in via Amsicora, ha aperto il nuovo negozio Ortsan. Il primo in tutta la Sardegna ad essere arredato completamente – e l’avverbio rispecchia in maniera fedele la realtà delle cose – in cartone eco compatibile griffato Character.
Una piccola grande rivoluzione. Già cominciata in virtù degli interventi compiuti dall’azienda di Antonello Fadda fra fiere, Enti, società sportive e imprese a dimensione locale e regionale e nazionale. Rivoluzione che ha coinvolto e piacevolmente convinto anche Gianni Moi. Una istituzione sin dal 1957 nel campo dei presidi ortopedici che ha scelto di spingersi oltre, di affidarsi in toto a Character e di diventare modello virtuoso, efficace e da imitare.
L’incontro avviene all’ombra della comune partnership con la Dinamo Sassari basket. I partner si incontrano, si parlano, fanno rete e intrecciano i rispettivi interessi. E scocca la scintilla, s’è detto.
Scintilla che ha generato la sinergia fra due importanti e radicate aziende sassaresi, la Officine Ortopediche Ortsan e Character.
Due aziende che operano in settori diversi. Esami posturali tridimensionali e presidi ortopedici Ortasn, stampa digitale ecosostenibile Character, Ma che rappresentano entrambe esempi di riconosciuta eccellenza d’ambito. Oltre ad avere – entrambe – un forte legame con la città e una lungimiranza che grazie al loro laborioso operare li ha portati a conquistare l’Isola, la penisola, e oltre.
Il risultato? Uno spazio interamente immaginato – 6plib firmato il progetto – e quindi arredato in elementi di cartone eco sostenibile. Materiale a zero impatto anche dal punto di vista del montaggio. Una struttura vera e propria in cui incastonare porte ed elementi “altri”. Un netto passo avanti sul piano della sostenibilità rispetto alle lavorazioni in carton gesso.
Ogni singola parete (con una grafica pensata ad hoc) si “aggancia” alla struttura in maniera semplice ma sicura. Può quindi essere cambiata ed eventualmente smaltita in tempi brevi a zero costi in termini di emissione. E attenzione. Il cartone eco sostenibile non è carta. Ma è come detto una struttura che oltre ad arredare garantisce una piena e funzionale solidità. In una settimana il processo di progettazione, tagli e installazione ha dato un volto fresco e green al negozio che ora, nella sua nuova veste, si racconta agli sguardi del pubblico.
Gianni Moi, titolare di Ortsan Ortopedie: «Guardiamo sempre con molta attenzione all’innovazione. Nel nostro lavoro è fondamentale stare al passo. Siamo in uno stato di costante aggiornamento e siamo sempre alla ricerca di novità, applicabili e sostenibili, che possano fare la differenza. Character ha risposto a un’esigenza: arredare il nostro nuovo punto vendita. Lo ha fatto attraverso una proposta innovativa, sostenibile e di qualità. Abbiamo colto l’occasione, per primi in Sardegna. E ne siamo felici».
Antonello Fadda, titolare di Character: «Fare rete è stimolante. Far sì che il nostro know-how possa essere utile alla realizzazione di qualcosa di utile, bello e funzionale è la spunta blu al nostro messaggio. Abbiamo investito tanto in formazione e tecnologia, perché volevamo spingere al limite la nostra svolta green. La fiera di Milano e il Salone del Libro di Torino sono stati ulteriori banchi di prova. Ortsan ci dà l’opportunità di fare qualcosa di unico: un punto di partenza che è però solo un inizio.».

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

GaampFood classe corsisti

“A Passo Lento GA&Food – Turismo sostenibile e formazione” – incontro

Get Widget A Ulassai l’incontro conclusivo il 18 giugno alle ore 9:30 nel centro di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.