Alexa Unica Radio
aresti rinnova al cagliari

Cagliari, il portiere Simone Aresti rinnova sino al 2023

Aveva esordito in A con i rossoblù quindici anni fa

Con una nota sul proprio sito web, il Cagliari Calcio ha annunciato il rinnovo del portiere Simone Aresti fino al 2023. Di seguito l’annuncio della società sportiva.

“Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare il rinnovo contrattuale di Simone Aresti che si lega al Club fino al 30 giugno 2023. Il portiere di Carbonia ha alle spalle una carriera plasmata dai sacrifici della gavetta. Cresciuto nel Settore giovanile rossoblù, riuscì a esordire in prima squadra il 27 maggio 2007 contro l’Ascoli.

Da lì in poi gli anni in C1 con la maglia della Pistoiese e in C2 con Alghero e Savona. Sudore, talento e perseveranza gli valgono una promozione con i liguri e il salto di categoria in Serie B tra le fila di Pescara e Ternana. Di nuovo in Sardegna nella stagione 2017/18 per difendere i pali dell’Olbia, fino al ritorno a casa, nella squadra che lo aveva visto crescere e lo ha ritrovato uomo.

Sardo, forte senso di appartenenza, innamorato dell’Isola e dei colori rossoblù: un punto di riferimento per i compagni, dentro e fuori il campo.

Complimenti, Simone!”

I dettagli del rinnovo

Ieri 3 Febbraio 2022 è avvenuta la firma del rinnovo del contratto proposto dal presidente Giulini per il portiere di Carbonia che aveva esordito in prima squadra in A nella sua prima volta in rossoblù il 27 maggio 2007 contro l’Ascoli.

Da lì in poi gli anni in C1 con la maglia della Pistoiese e in C2 con Alghero e Savona. Poi il salto in B con Pescara e Ternana. Di nuovo in Sardegna nella stagione 2017/18 per difendere i pali dell’Olbia, fino al ritorno a casa. 

About Antonio Perra

Studio Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Cagliari. Sono un appassionato di arte e letteratura.

Controlla anche

Lila Cagliari: Campagna contro lo stigma in lingua sarda

Lila Cagliari: Campagna contro lo stigma in lingua sarda

Get Widget A 30 anni dalla sua fondazione nell’Isola, l’associazione Lila Cagliari propone la campagna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *