Alexa Unica Radio
Universita di Sassari
Universita di Sassari

Uniss con Unicef: Un corso di Educazione ai Diritti

Anche quest’anno la collaborazione tra il Comitato provinciale sassarese Unicef e l’Università di Sassari darà vita al Corso universitario multidisciplinare di Educazione ai Diritti, in memoria del Prof. Giuseppe Mastandrea.

Arrivato alla 27° edizione del corso multidisciplinare di Educazione ai diritti. Il corso tratterà i temi dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con particolare attenzione al diritto all’ascolto e alla partecipazione. L’obiettivo del corso è quello di promuovere un percorso formativo interattivo che coinvolga le agenzie educative del territorio, le istituzioni e le associazioni, in un processo di sviluppo dell’ apprendimento per la comunità.

Le lezioni si svolgeranno in 12 giornate raggruppate in tre moduli, dal 16 marzo al 15 settembre, nelle aule del Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Ateneo in via Zanfarino a Sassari. Per partecipare al corso è obbligatoria l’iscrizione online, tramite questo link.

Il corso sarà inaugurato mercoledì 16 marzo alle 17:00 nell’Aula magna dell’Università di Sassari, in piazza Università. Interverranno il rettore Gavino Mariotti, la presidente Unicef Carmela Pace, i referenti Pier Andrea Serra, prorettore di Ateneo alla Terza Missione, e la presidente del Comitato Prov. Unicef di Sassari Maria Grazia Sanna. Inoltre, all’inaugurazione saranno presenti anche il professore emerito di diritto internazionale Paolo fois e il presidente del comitato regionale Unicef Giuseppe Masnata.

L’iniziativa è rivolta a studenti universitari, neolaureati, docenti, educatori, assistenti sociali, avvocati, volontari e operatori del Terzo Settore.

Per ulteriori informazioni, [email protected], tel. 079/278981.

Il corso

Il corso si articolerà in 12 giornate, raggruppate in tre moduli, dal 16 marzo al 15 settembre. Il primo modulo, “Partecipazione e cittadinanza attiva”, si articolerà nelle giornate di mercoledì 16, giovedì 24 e giovedì 31 marzo dalle 17:00 alle 20:00. Il secondo modulo, “l’Uguaglianza di genere e autodeterminazione”, sarà nei giovedì 7, 21 e 28 aprile dalle 17:00 alle 20:00. Infine, il terzo modulo, “La salute dei bambini in seguito alla pandemia: il diritto alla felicità”, si svolgerà martedì e giovedì 7 e 9 giugno, 12 e 14 luglio e 13 e 15 settembre dalle 17:00 alle 18:30.

L’Osservatorio permanente dei diritti dei bambini, delle bambine e degli adolescenti, insieme alla Fondazione di Sardegna hanno dato vita a questo progetto. L’obiettivo di esso è quello di promuovere un percorso formativo interattivo che coinvolga le agenzie educative del territorio, le istituzioni e le associazioni, in un processo di sviluppo dell’ apprendimento per la comunità.

Partecipazione

Per partecipare al corso è obbligatoria l’iscrizione online, tramite questo link. Inoltre, in ottemperanza alle disposizioni anti Covid, l’accesso è riservato agli invitati muniti di green pass.

About Valentina Matzuzi

Sono una studentessa in Scienze della Comunicazione all'università di Cagliari. Ho 22 anni e vivo a Cagliari.

Controlla anche

università

Dal Brasile alla Sardegna: Uniss incontra Unep

Get Widget Promuovere l’Università statale di San Paolo (UNESP) e attrarre sempre più studenti e professori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.