Alexa Unica Radio
brotzu controlli prostata

Tumore prostata, incontri con gli specialisti del Brotzu

In occasione della Festa del papà, l’Arnas G. Brotzu aderisce al weekend Onda dedicato alla prevenzione del tumore alla prostata confermandosi centro di eccellenza nella cura del tumore prostatico.

Venerdì 18 e sabato 19 marzo sono previsti incontri con gli specialisti del Brotzu. Saranno sui percorsi terapeutici e sull’importanza della prevenzione della neoplasia attualmente più frequente nel sesso maschile. Sarà anche occasione per affrontare il tema della chirurgia prostatica e su quanto possa influire sul benessere dell’uomo. Questo tema sarà discusso venerdì 18 con l’urologo/andrologo Francesco Manca; sarà disponibile dalle 14 alle 18 per colloqui individuali virtuali. Argomento: come gli interventi per il trattamento dell’ipertrofia prostatica possano modificare il benessere sessuale del singolo e della coppia. Per prenotare il colloquio è sufficiente inviare una mail all’indirizzo [email protected] indicando il tipo di consulenza richiesta e il numero di telefono.

Consulenze telefoniche sulla prevenzione primaria

Venerdì mattina dalle 9 alle 13 si potranno avere consulenze telefoniche con il dott. Valerio Caredda sull’importanza della prevenzione primaria e della diagnosi precoce del tumore alla prostata che, in Italia, conta ogni anno circa 37.000 nuove diagnosi, rappresentando il 19% di tutti i tumori maschili. Per prenotare è necessario inviare una mail a [email protected]

Infine sabato dalle 9.30 alle 12 nella hall della radioterapia dell’Oncologico Businco, ci sarà un incontro aperto alla popolazione durante il quale i medici forniranno informazioni sulla prevenzione, diagnosi e terapia del tumore della prostata e sulle attuali strategie terapeutiche. Il weekend azzurro sarà motivo per celebrare un importante traguardo. Quest’anno infatti, i due ospedali dell’Arnas G. Brotzu (Businco e San Michele) hanno ricevuto il riconoscimento da parte della fondazione Onda di due bollini azzurri. Il premio è riservato agli ospedali che garantiscono percorsi diagnostico-terapeutici e servizi dedicati di alto livello clinico ed epidemiologico riservando particolare cura alla centralità della paziente.

Siamo molto orgogliosi di questo premio che va a confermare l’eccellenza del Brotzu da anni centro di riferimento regionale per il tumore della prostata, grazie alla presenza di moderne tecnologie ed un’alta specializzazione”, commenta così l’assegnazione del premio Agnese Foddis, direttore generale Arnas. (ANSA).

About Antonio Perra

Studio Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Cagliari. Sono un appassionato di arte e letteratura.

Controlla anche

tumore al colon

Tumore al colon-retto: Fuccio, “Esame sangue occulto è fondamentale”

Get Widget Riparte l’iniziativa ‘”Ti spiego la colon” Quasi 50mila nuovi casi in un anno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.