Alexa Unica Radio
AD7EF69E 4C29 4498 A0BE 2590A8AFE497
AD7EF69E 4C29 4498 A0BE 2590A8AFE497

Un percorso di opere tra arte, natura e magia

Wonderlands, la prima antologica dedicata all’artista Giorgio Casu. La mostra espone opere che raccontano la sua poliedrica attività, dal muralismo alla grafica, dalla pittura al design.

La mostra di Giorgio Casu, in arte Jorghe, ha una varietà di opere che si differenziano tra loro poiché l’artista le ha realizzate con tanti e particolari modi. Jorghe stesso si auto definisce un artista che riguarda l’ambito del realismo magico, e non del surrealismo.

La mostra, da giugno a settembre presso l’Exma di Cagliari, inizia in un modo molto particolare. Infatti all’ingresso sono situate delle uova di elefante, sotto un muro sopra il quale è possibile vedere una particolare citazione dell’artista. Quindi all’inizio della mostra, intitolata “Wonderlands – La ricerca e la meraviglia”, si ha la possibilità di vedere un riferimento al realismo magico. Si intendono come riferimento le uova di elefante, che in natura non esistono.

Continuando il percorso consigliato dall’artista e ammirando le opere una dopo l’altra, non passano ovviamente inosservate le tante tecniche utilizzate. Le tecniche vanno dalla stampa alla pittura con giochi di sfondo con uno specchio, il tutto per sottolineare ancora di più il concetto di particolarità. All’interno della mostra sono presenti opere che fanno riferimento a persone, animali e ambienti naturali che creano effetti magici, rendendole uniche.

Non può non essere citata la stanza esclusivamente dedicata alle farfalle, in cui si nota una varietà di insetti dalle colorazioni differenti e talvolta anche improbabili, accompagnate da pellicola argentata che, giocando con la luce, crea un effetto che ricorda quello dell’acqua.

Come dice l’artista, in questa mostra le opere hanno una costruzione creativa definita come l’insieme di tanti elementi provenienti da mondi separati. Con questo modo si ha anche l’impressione che certi lavori possano essere trascendentali già dal primo momento in cui vengono ammirati. Jorghe ritiene importante considerare il fatto che spesso e volentieri la propria cultura musicale può influenzare abbastanza l’artista e le opere.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

20210126 0275

Industrie culturali e creative decisive per la ripartenza post Covid dell’Unione Europea

Un nuovo studio realizzato da Ernst & Young indica nelle ICC una buona parte della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *