Janas

Associazione Zampe matte: la sterilizzazione

Unica Radio Podcast
Associazione Zampe matte: la sterilizzazione
/

Pamela Caglieri è una volontaria dell’associazione Onlus Zampe matte. Un’associazione che ha un rifugio a Quartu, da circa otto anni. Lei, insieme alla presidente Antonella Zonca, e altre volontarie si occupa amorevolmente di accogliere i mici meno fortunati, curarli e trovare loro una casa accogliente

L’associazione Zampe matte è nata grazie alla presidente Antonella Zonca, che da sempre si è battuta per risolvere il fenomeno del randagismo nel sud Sardegna. All’inizio Antonella aiutava diverse colonie di gatti e, con il passare degli anni, ha creato una vera e propria associazone. Antonella e le volontarie attuali sono arrivate ora ad accogliere 150 gatti nel loro rifugio e ad aiutarne altri in diverse colonie per un numero complessivo di circa 400 gatti.

Vanno avanti con l’aiuto di privati e persone comuni che regalano loro cibo, coperte cuccie e tutto l’occorrente per poter gestire al meglio i loro pelosi.

La sterilizzazione

Pamela tratta un tema principale: l’importanza della sterilizzazione. Ovvero la rimozione totale o parziali degli organi riproduttivi.

Sterilizzare gli animali è importante per molteplici aspettivi. Prima di tutto si possono prevenire le tante nascite di cuccioli, cercando di far fronte al fenomeno del randagismo, un fenomeno tanto diffuso soprattutto nel sud Italia. Inoltre sterilizzare gli animali previene l’insorgere di diverse malattie. Sia sugli animali di sesso maschile che femminile.

I rischi che comporta la mancata sterilizzazione

La sterilizzazione andrebbe possibilmente effettuata, per prevenire una lunga serie di situazioni, tra cui:

  • Tumore della mammella nella femmina;

  • Tumori dei testicoli nel maschio;

  • Infezioni dell’utero;

  • Marcatura del territorio con l’urina;

  • Lotte territoriali e per l’accoppiamento con gli altri animali di casa o randagi;

  • Fughe da casa per l’accoppiamento;

  • Gravidanze indesiderate;

  • Malattie infettive trasmesse con l’accoppiamento e le lotte;

  • Aggressività da dominanza;

  • Incidenti fuori casa.

In ogni caso, l’aspetto più importante della sterilizzazione è senza dubbio la possibilità di contrastare il randagismo. Al momento, infatti, il numero dei cani e dei gatti randagi è davvero molto alto, nonostante il grande impegno dei canili e delle associazioni di volontari.

Come gestire i gatti della proprio quartiere

Tante persone, sostiene Pamela, nel loro piccolo cercano di occuparsi dei gatti della loro zona cercando anche di sterilizzarli. Altri invece danno loro soltanto da mangiare, uno sbaglio grosso perchè con la mancata sterilizzazione ci saranno tantissime nascite di cuccioli che quasi sempre non avranno una lunga vita in strada. Ogni gatta non sterilizzata può arrivare a partorire 8-9 gattini ogni sei mesi. Questo, con gli anni è diventato un grosso problema che ogni giorno i volontari cercano di risolvere con tutte le loro forze.

Associazione Zampe matte: https://www.facebook.com/zampematteonlus/

About Ludovica Ferrari

Ludovica Ferrari
Mi chiamo Ludovica Ferrari, sono una studentessa del terzo e ultimo anno di scienze della comunicazione, degli studi di Cagliari. Nel tempo libero mi occupo di salvare cani e gatti dalla strada e trovare loro una famiglia. Mi piace inoltre fare sport e ascoltare della buona musica.

Controlla anche

disability 2213622 1920

Sardegna Civica incassa l’impegno di Fois

Sardegna Civica: garantire una vita normale agli stomizzati Consentire ai portatori di stomie di condurre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *