Alexa Unica Radio
teatro sanluri

Al via a Sanluri la nuova stagione teatrale Scirocco

La mostra “Tra Sogno e Realtà” caratterizza il primo appuntamento stagionale Scirocco

Domenica 20 gennaio alle ore 19,30 al Teatro Comunale di Sanluri si apre la nuova stagione teatrale Scirocco. La rassegna, realizzata da Abaco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Regione Sardegna, durerà dal 20 Gennaio al 9 Giugno 2019.

Il programma propone un nutrito cartellone di appuntamenti domenicali con spettacoli ed artisti del panorama nazionale e internazionale. Viene proposta l’interazione di diversi linguaggi artistici: dal teatro alla danza, dalla musica classica d’opera e contemporanea al teatro-circo, dalla mostra di pittura ai recital. Con l’ironia, la tragicità e l’impegno che da sempre connota gli spettacoli proposti a Sanluri, sotto la direzione artistica di Rosalba Piras e Tiziano Polese, la Stagione promette una “ventata” di emozioni e novità ad un pubblico di tutte le età.

Domenica 20 gennaio la mostra inaugurale “Tra Sogno e Realtà” propone le interessanti opere di due artisti, Stefania Polese e Federico Cerulla. I loro linguaggi, sebbene differenti, si amalgamano e fondono armonicamente in una suggestiva esposizione, visitabile gratuitamente dal 20 gennaio al 9 giugno.

I volti di donna creati da Stefania Polese appaiono intriganti e riflessivi nelle opere di ispirazione naif. Le composizioni in acrilico e acquerello sono impreziosite da colori ramati e dorati che valorizzano l’aspetto decorativo, accentuando la sensualità delle figure, evocanti le posture di Gustave Klimt. Nei lavori di Federico Cerulla forme sinuose si stagliano in mezzo a un’esplosione di colori primari che scomposti formano vortici cromatici. La visione dentro il dipinto è scomposta fino ad assumere forme e impressioni diverse, con tecniche di illusione prospettica che dilatano e trasformano la realtà

Il calendario

  • domenica 3 febbraio sempre alle 19,30 in scena “La Serva Padrona”, opera settecentesca di Giovanni Battista Pergolesi per solisti, mimo e orchestra a cura di Incontri Musicali diretti da Giacomo Medas;
  • il 17 febbraio le grandi scene d’Amore dei classici con “Amori da Palcoscenico” del Teatro del Segno; si passa alla danza il 3 marzo con “Perseo e Medusa” di Asmed Balletto di Sardegna;
  • il 17 marzo è la volta di Abaco con il “Favoloso Andersen” dedicato a grandi e piccini;
  • il 31 marzo in arrivo dalla Spagna gli acrobatici Circadì con Nostos tra danza-teatro-circo; mentre il 14 aprile sarà l’originale messa in scena di “La Casa di Bernarda Alba” di Garcia Lorca dell’Effimero Meraviglioso;
  • il 5 maggio Gerardo Ferrara presenta il recital contro la mafia dedicato a Peppino Impastato alla presenza del fratello Giovanni;
  • il 19 maggio lo spettacolo, vincitore del Concorso Città di Cagliari, “C’era una volta Petrolini” de La Maschera;
  • per finire il 9 giugno con “Su Muru Prinzu – Il muro incinto” di Bocheteatro sul grande artista sardo Costantino Nivola.

A conclusione di ogni serata, ad ogni spettatore sarà data la possibilità di compilare, in maniera divertente ed anonima, un modulo con indice di gradimento da 1 a 10 sullo spettacolo appena visto. L’iniziativa, già sperimentata lo scorso anno, ha avuto un grande riscontro e la preziosa collaborazione dei partecipanti ha fatto registrare un positivissimo risultato complessivo molto vicino al 10.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Simone Cadoni

Classe 1993. Giornalista pubblicista, ha conseguito la laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. Dai tempi dell'università collabora con Unica Radio, per cui si occupa della produzione di articoli e interviste.

Controlla anche

DanzEstate 2021 Luca Massidda vert 3

Ecco a voi il Festival DanzEstate Junior 2021

Si alza il sipario sul Festival DanzEstate Junior 2021 organizzato dall’ASMED / Balletto di Sardegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *