Alexa Unica Radio

Siccità, disponibilità acqua -19% negli ultimi 30 anni

Siccità in Italia: l’Ispra rileva un trend negativo nei valori di disponibilità d’acqua rispetto al trentennio precedente.

Il valore annuo medio di risorsa idrica disponibile per l’ultimo trentennio 1991–2020 è ridotto del 19% rispetto a quello relativo al trentennio 1921–1950. E’ quanto rileva Ispra sull’allarme siccità.
Più nel dettaglio, ci si basa sui dati attualmente disponibili e alle valutazioni del modello idrologico Bigbang di Ispra. In tal senso, la disponibilità di risorsa idrica media annua, calcolata sul lungo periodo 1951-2020, ammonta a circa 141,9 miliardi di m3. Dei quali circa 64 miliardi di m3 vanno a ricaricare le falde acquifere. Il calcolo della disponibilità di risorsa idrica effettuato su trentenni climatologici successivi ha evidenziato un trend negativo nei valori di disponibilità idrica. Il valore annuo medio di risorsa idrica disponibile per l’ultimo trentennio 1991-2020 è ridotto del 19%. Rispetto a quello relativo al trentennio 1921-1950 stimato dalla Conferenza Nazionale delle Acque tenutasi nel 1971 e che rappresenta il valore di riferimento storico.

Non solo. Per quanto riguarda le tendenze e gli impatti a breve, medio e lungo termine dei cambiamenti climatici sul ciclo idrologico. E, in particolare, sulla disponibilità di risorsa idrica, la situazione che emerge dalle prime valutazioni effettuate dall’Ispra è “decisamente poco rassicurante e si prevede a livello nazionale una riduzione della disponibilità di risorsa idrica. Che va dal 10% nella proiezione a breve termine, nel caso di un approccio di mitigazione aggressivo nella riduzione delle emissioni di gas serra. Al 40% (con punte del 90% per il sud Italia) nella proiezione a lungo termine, ipotizzando che la crescita delle emissioni di gas serra mantenga i ritmi attuali”.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

stethoscope 4820535 1920

Caldo, il decalogo “salva-cuore”

Get Widget Da metà maggio l’Italia è interessata da ondate di calore senza precedenti. Tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.