Alexa Unica Radio
prossima, settimana, fredda, instabile
adult 1867665 960 720

Prossima settimana instabile e più fredda sull’Italia

Nella prossima settimana assisteremo a tempo spesso instabile o perturbato sull’Italia, con clima via via più freddo

Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, conferma che la prossima settimana sarà più fredda con tempo instabile. Il meteorologo spiega che lunedì risentiremo dei residui effetti della perturbazione di domenica; infatti si verifica ancora qualche pioggia o rovescio specie al Centrosud. Inoltre tra martedì e giovedì faremo in conti con una nuova perturbazione che riporterà maltempo da ovest verso est.

In questa fase avremo anche un calo ulteriore delle temperature, con neve anche a quote medio-basse al Nord e nevicate pure sull’Appennino. Il clima sarà più freddo ma non ancora pienamente invernale: il vero freddo rimarrà per ora relegato sull’Europa nord orientale”

Da San Valentino potrebbe arrivare il gelo siberiano

“Si potrebbe invece andare verso una brusca virata all’inverno più rigido dal weekend di San Valentino” – avverte Ferrara di 3bmeteo.com – “quando gelidi venti da Russia e Siberia (Buran) dilagheranno direttamente sull’Europa centro-orientale.

Parte di questa irruzione gelida dovrebbe interessare anche l’Italia dalla porta adriatica sotto-forma di assai freddi venti di bora e grecale, portando ad un tracollo termico con clima rigido per diversi giorni e neve anche in pianura e fin sulle coste. Vi è però un margine di incertezza sulle zone più coinvolte.

Ancora presto infatti per entrare troppo nel dettaglio sia sull’entità del freddo che sulla localizzazione delle eventuali nevicate: tutto dipenderà dall’esatta traiettoria dell’irruzione fredda. Seguiranno dunque importanti aggiornamenti previsionali”.

About Elena Mameli

Mi chiamo Elena, sono una ragazza di 22 anni e vivo a Sardara. Frequento l'indirizzo storico artistico della facoltà di beni culturali e spettacolo.

Controlla anche

earth hour 4776711 1920

Clima, report Onu: “Incendi estremi aumenteranno del 50% entro il 2100”

Get Widget Clima: si prevede che il cambiamento climatico e l’uso del suolo renderanno gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.