Alexa Unica Radio
Sanluri

Videosorveglianza entro fine anno a Sanluri

Telecamere di videosorveglianza nelle aree più a rischio a Sanluri: è uno dei primi comuni ad attuare il piano di sicurezza

(ANSA) – CAGLIARI, 10 DIC – Saranno attive da fine anno le nuove telecamere del sistema di videosorveglianza a Sanluri, un progetto da 122mila euro finanziato con fondi regionali e comunali. Lo ha annunciato il sindaco, Alberto Urpi. “Siamo stati tra i primi Comuni – ricorda il primo cittadino – a firmare un protocollo con Prefettura e Regione. In questo modo grazie alle telecamere e alla collaborazione sinergica tra istituzioni, otterremo un maggior controllo delle nostre aree pubbliche, dei punti nevralgici e delle nostre strade. Avremo tutti maggiore sicurezza e più strumenti nella lotta a vandali e maleducati”.

    Le videocamere saranno installate in tutti gli ingressi cittadini da Furtei, Samassi, San Gavino, Lunamatrona,Villanovaforru e Sardara (questi impianti permettono anche la lettura delle targhe). Nuove videocamere anche all’ingresso posteriore del polo culturale (da via Mazzini) e nelle piazze Castello, Martiri della Libertà, Salvo d’Acquisto e San Pietro. Infine altri occhi elettronici saranno installati nell’area della stazione Arst tra via Sassari e via Bologna e in tutto il perimetro del Palazzo comunale. (ANSA).

About Anna Maria Nurra

Frequento il corso magistrale in filosofia e teorie della comunicazione Appassionata di musica e fotografia. Affascinata dall'uso della voce nel canto, nel doppiaggio cinematografico e in ambito radiofonico.

Controlla anche

trenino verde

Il Trenino Verde della Sardegna rischia di scomparire

Forte rallentamento del servizio turistico del Trenino Verde della Sardegna con conseguenti gravi perdite per …