Janas
Le meraviglie del possibile- tra arte e digitale

Teatro: “Le Meraviglie del Possibile” tra arte e digitale

“Le meraviglie del Possibile”: un’edizione tutta online per il Festival di Kyberteatro, un teatro tra arte e digitale

Le nuove tecnologie applicate all’arte tra conferenze a tema, talk, performance e workshop. Giunto alla settima edizione, “Le Meraviglie del Possibile” è in programma con modalità online dal 14 al 19 dicembre. Esso ha come filo conduttore le “Tradizioni digitali”.

Festival internazionale di Teatro, Arte e Nuove Tecnologie

Il Festival internazionale di Teatro, Arte e Nuove Tecnologie firmato Kyberteatro, nel 2019 ha ottenuto l’Effe Label per il sostegno alle arti e all’innovazione, il rapporto con il territorio e il respiro internazionale. Questa dimensione si ripropone anche nell’edizione “Le Meraviglie del Possibile”, con esperienze che arrivano da Portogallo e Uruguay. Con la direzione artistica di Ilaria Nina Zedda e Marco Quondamatteo. Il festival verrà trasmesso sulla pagina Facebook e lo Spazio Osc, Open Scena Concept di Cagliari, che ospiterà un fitto carnet di appuntamenti.

“Mnemagoghi – Multimedia itinerary” è il titolo dell’incontro-performance in cartellone il 14 dicembre alle 19 con BooksOnWall. Esso nasce in Uruguay da un’idea di Fulvio Capurso e il Collettivo NoMade coordinato da Lea Walter. Partecipano Carlo Infante, changemaker e docente di Performing Media e il geografo urbano Maurizio Memoli. E ancora, l’urbanista Francesca Arras Masia. Insieme al team di Kyberteatro, cercheranno di disegnare nuovi modelli e strategie per lo sviluppo. Tutto ciò sposando creatività e tecnologia e riscoprendo la memoria dei luoghi con progetti come “Radio NoMade”. Proprio da questo nascono “Le Meraviglie del Possibile”

L’indomani con “Mnemagoghi” prenderà forma un itinerario urbano ipermedia sui “luoghi del cuore” dei cagliaritani, collegato idealmente con “Radio NoMade in Arberia” sulla storia degli Arbëreshë, le comunità albanesi dell’Italia meridionale.

Tra i protagonisti de “Le Meraviglie del Possibile” anche Simone Arcagni, docente di nuovi media e nuove tecnologie; le AjaRiot di Biella, vincitrici dell’Open Call LMDP7 con la performance “D.A.K.I.N.I SUIT(E)” e i portoghesi Miso Music con il poeta e musicista Miguel Azguime per “Salt Itinerary”. Le Meraviglie del Possibile si chiude con “Open Call All Stars – 40 secondi di”… a cura di Marco Quondamatteo, una panoramica internazionale sulla creatività digitale in era Covid.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Ylenia Iannelli

Nata in Svizzera e cresciuta tra Calabria e Sardegna. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo archeologico, appassionata di lettura e serie tv. Nel tempo libero volontaria presso un'Associazione di Protezione Civile e instancabile partecipante di corsi di apprendimento, dai corsi salvavita ai lavori più disparati.

Controlla anche

Arte, pensiline, Olbia

L’arte invade le pensiline degli autobus di Olbia

L’arte diventa dominante nelle fermate degli autobus per rendere la città più bella, vivibile e …