Unica Radio App
Mafia

Mafia II: il secondo capitolo è anche meglio

Mafia II: il secondo capitolo è anche meglio

 
 
00:00 / 1:28
 
1X
 

Mafia II è un videogioco sparatutto in terza persona del 2010, sviluppato da 2K Czech e pubblicato da 2K Games per PlayStation 3, Xbox 360 e Microsoft Windows.

Si tratta del secondo capitolo della saga di videogiochi Mafia. Il gioco è stato pubblicato il 24 agosto 2010 negli Stati Uniti e il 27 agosto 2010 in Europa. Il protagonista del gioco è Vito Scaletta e la sua storia viene narrata attraverso una lunga analessi. Questa parte nel 1925, anno della sua nascita in un villaggio siciliano vicino Messina. A causa della povertà, la famiglia Scaletta emigra in America, giungendo nell’immaginaria metropoli di Empire Bay, sulla costa orientale degli Stati Uniti.

mafia II splatter videogioco pc x-box play station mafia

Ivi però, nonostante gli sforzi, continuano a condurre un’esistenza di miseria. Il padre di Vito fa lo scaricatore di porto, ma muore dopo alcuni anni, apparentemente perché, ubriaco, è caduto in mare ed è annegato. Il giovane Vito intanto è un piccolo criminale di strada, fino a quando, sorpreso a svaligiare una gioielleria assieme all’amico d’infanzia Joe Barbaro, viene arrestato. Per evitare la galera, Vito accetta di arruolarsi nell’esercito statunitense e deve così partecipare alla seconda guerra mondiale.

Il gioco si svolge dal 1943 al 1951 nella città di Empire Bay ( si riferisce al soprannome dello Stato di New York: “The Empire State”). Una città immaginaria con ambienti ispirati a Los Angeles e New York City, con influenze di Chicago e Detroit. Il gioco è caratterizzato da una mappa completamente esplorabile di circa 10 km², sin dall’inizio del gioco. Ci sono, inoltre, circa 50 veicoli e musiche originali del periodo. Molte armi da fuoco del primo gioco vengono riproposte, come ad esempio il Thompson M1928, la Colt 1911, il fucile a pompa e le molotov. Fanno il loro debutto, invece, armi della seconda guerra mondiale, come l’MP 40, l’M3 Grease Gun, il Beretta MAB 38, l’MG 42, il Kar 98k, l’M1 Garand e le granate.

Per interagire con gli oggetti nell’ambiente si possono utilizzare due pulsanti: uno per un’azione standard e uno per un’azione violenta, da utilizzare in contesti particolari.

È inclusa una mappa come nell’originale Mafia. I controlli prevedono un sistema di coperture che permette al giocatore di nascondersi dietro gli oggetti per sparare ai nemici. Una novità di Mafia II è la possibilità di ascoltare la musica alla radio durante la guida di un’automobile. Vi sono tre stazioni radiofoniche, ovvero: “Delta Radio“, che trasmette musica come Jazz e Blues negli anni 40 e del Rock ‘n’ roll più forte negli anni ’50. “Empire Central“, che propone musica leggera come Doo Wop e Rock ‘n’ roll negli anni cinquanta e brani Jazz, negli anni quaranta.

Infine “Empire Classic” che diffonde musiche degli anni venti e trenta negli anni quaranta e musiche sempre più leggere come quelle di Dean Martin, Louis Prima, Rosemary Clooney, Doris Day nei cinquanta. La versione PC del gioco sfrutta gli effetti PhysX utilizzando solo una scheda grafica Nvidia. A seguito del successo del primo episodio, Christoph Hartmann di 2K Games ha dichiarato: «Visto il successo del primo Mafia, siamo ansiosi di poter lavorare sfruttando le risorse della nextgen; il nostro obiettivo per questo seguito è quello di fornire a tutti i nostri fan un’esperienza senza precedenti, che possa coinvolgerli ed emozionarli come mai prima d’ora».

Ascoltate il podcast per saperne di più!

Rassegna Significante

About Andrea Quartu

Andrea Quartu
Studio Scienze Della Comunicazione. Estremamente sopra le righe e appassionato di moda. Mi piace molto scrivere, ma ho sempre paura di sbagliare le virgole.

Controlla anche

The Origami king

The Origami King, la nuova esclusiva di Nintendo

Torna Super Mario in una delle sue versioni più apprezzate, quella cartacea   In Paper …