Home / Articoli / Altro / Caldo: nuova bolla africana in arrivo in Sardegna
Unica Radio App

Caldo: nuova bolla africana in arrivo in Sardegna

Il picco di caldo sarà nel weekend, sull’Isola aria dal nord Africa

Dopo una breve tregua, caldo e afa torneranno nei prossimi giorni in Sardegna con temperature che toccheranno anche i 40 gradi. “L’Isola subisce ancora l’influsso dell’anticiclone con aria calda che risale dal nord Africa – confermano gli esperti dell’Ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu – Se sulla Penisola il tempo è in peggioramento, la Sardegna invece è ben inserita nel promontorio anticiclonico che porterà tempo stabile e soleggiato. Nei prossimi giorni si avrà un lievissimo calo delle temperature minime, ma con l’avvicinarsi del fine settimana il termometro tornerà a salire”.

Già da venerdì 5 luglio le massime saranno oltre la media del periodo con punte di 38 gradi nelle zone interne, nel Campidano e nell’Oristanese. Sabato 6 e domenica 7 tornerà l’annunciata la bolla africana con il termometro che raggiungerà ancora i 40 gradi.

SOLE A OLTRANZA E CALDO ANCORA INTENSO SULLA SARDEGNA
Un robusto promontorio anticiclonico di matrice subtropicale, continua ad attivare un flusso di torride correnti in risalita dall’entroterra Africano. Il mese di Luglio prosegue con condizioni di tempo stabile e ben soleggiato sulla Sardegna. Situazione che rimarrà invariata per tutta la settimana che oltre a essere bella sarà ancora caratterizzata dal gran caldo, con punte tra lunedì e martedì sopra i 35°C sulle aree interne, nonché poi nei giorni successivi quando si torneranno a sfiorare i 39/40°C.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Maltempo: l’Università sospende le attività sino 12 ottobre

A causa dell’allerta meteo diramato dalla Protezione civile, a partire da oggi, 10 ottobre 2018, e …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: