Archivio Tag

Impronta antropocene sul monte Elbrus in caucaso

caucaso

In Caucaso sul monte Elbus sono state fatte delle analisi sul ghiaccio che mostrano un aumento di inquinamento Una serie di fragranze e idrocarburi policiclici aromatici, derivati da prodotti per la cura personale di largo consumo, sono presenti in una …

Leggi

Solstizio d’estate: successo per l’evento della Rete Astroturismo Sardegna

astroturismo sardegna

La rassegna dedicata all’astronomia, archeoastronomia e archeologia si è chiusa dopo quattro intense giornate tra i luoghi ancestrali dell’Isola Si è conclusa la notte di lunedì 22 giugno la rassegna organizzata dalla Rete Astroturismo Sardegna in occasione del Solstizio d’estate 2020. …

Leggi

Vaso di età nuragica recuperato da un sub al Poetto

vaso nuragico

Reperto archeologico trovato al Poetto da un sub, si tratta di un vaso dell’età nuragica. Ma a che periodo risale la civiltà nuragica? Sorpresa nel recupero di un vaso in terracotta di età nuragica sul litorale del Poetto di Cagliari.Un …

Leggi

Dopo 20 anni ripartono gli scavi archeologici a Bitti

bitti archeologia

Era dal 2001 che nel sito archeologico di Romanzesu, sull’altopiano di sughere a Bitti, non si vedeva un via vai di carriole accompagnato dal suono di cazzuole che affondano nel suolo e dalla terra passata al setaccio. Dopo quasi 20 …

Leggi

Radar ‘vede’ una città romana sotterranea

georadar

Grazie ad un radar e alla tecnologia Gpr è stata scoperta e osservare una città romana, ancora sotterranea, senza il bisogno di scavare AGI – Le terme, un mercato, un tempio, i canali di un acquedotto. Falerii Novi, a poca distanza …

Leggi

Riapre il Parco Archeologico di Montessu

necropoli montessu

Dopo il via libera, riapre nel Sulcis, la Necropoli a domus de janas del parco Archeologico di Montessu a Villaperuccio Torna visitabile la necropoli a domus de janas di Montessu, una delle più grandi e importanti necropoli preistoriche della Sardegna …

Leggi