Alexa Unica Radio
2015 07 21 under the tree01 1

Spettacolo Aperto arriva all’Orto Botanico

Domenica 16 ottobre Spettacolo Aperto arriva all’Orto Botanico con un evento chiamato Orto sonoro. Spettacolo Aperto sarà a Cagliari dal 15 al 22 Ottobre.

Dalle piazze ai giardini, la musica domenica 16 ottobre arriva all’Orto Botanico. Orto sonoro è il titolo dell’evento realizzato in partenariato con l’Orto botanico di Cagliari, uno spazio iconico che si apre nel cuore della città. Ad un luogo così carico di magia si aggiunge la componente musicale. La musica con fonti sonore e voci corali sarà eseguita dal vivo, ma l’esperienza del visitatore non sarà statica, come nei concerti tradizionali. I visitatori di giardino ascoltano la musica, ma non stanno fermi.

Infatti, grazie alle cuffie wireless, ognuno si creerà la sua personale esperienza sinestetica, e multisensoriale. Un modo di percezione del tutto insolito che offrirà una potente componente emotiva. Uno spazio guardato, o nel caso specifico, ascoltato, in un modo nuovo. Con il coro giovanile Scuole in Coro e Studium Canticum diretti da Stefania Pineider, al pianoforte Riccardo Zinzula.

Spettacolo Aperto continua

La settima edizione del festival Spettacolo Aperto è organizzata da Studium Canticum con la direzione artistica di Stefania Pineider. Si svolgerà a Cagliari tra Piazza Yenne, Bastione Saint-Remy, Orto Botanico, Monte Claro, Teatro Doglio, Quartiere Castello e la chiesa di Santa Maria del Monte.

Tra gli eventi troviamo la SeuInStreet Band, quaranta musicisti di tutte le età in movimento che da Piazza Yenne cammineranno e balleranno dialogando con il pubblico, il valzer numero 2 di Shostakovich al Bastione. Ma non solo, come abbiamo detto la musica arriva all’Orto Botanico con indosso le cuffie wireless.

Ci saranno visite guidate mattutine al quartiere di Castello alla scoperta di storie cittadine raccontate da guide esperte e accompagnate da buona musica dal vivo, un progetto dedicato ai Genesis e l’esibizione di due star di You Tube. Si parla delle EbbaneSis, Viviana Cangiano e Serena Pisa, che nel 2017 hanno creato un progetto che prevede adattamenti in napoletano di celebri canzoni pop e rock. Dieci eventi interessanti e all’insegna della musica che coinvolgono il pubblico di ogni età per ogni gusto musicale.

About Marta Collu

Appassionata di storia dal 1996, amo scrivere da quando ho memoria. Quando non ascolto i podcast di Barbero ascolto le playlist più disparate in base all'umore del giorno (e ovviamente Unica Radio). Lavoro come animatrice in una casa di cura e provo ad affrontare il mondo con gentilezza.

Controlla anche

Pratzas balli e canti della tradizione

Pratzas balli e canti della tradizione

Get Widget Pratzas balli e canti della tradizione si chiama Pratzas, percorsi delle arti tradizionali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *