Alexa Unica Radio
Festival Internazionale Arpe del Mondo
Festival Internazionale Arpe del Mondo

Festival Internazionale Arpe del Mondo


Ottava edizione dal 7 al 9 ottobre 2022

Il festival Internazionale Arpe del Mondo

Il festival Internazionale Arpe del Mondo giunge all’ottava edizione.

Grazie alla tenacia e passione con il quale Ente Concerti Città di Iglesias ha sostenuto in questi ultimi anni il progetto ideato da Raoul Moretti, arpista di fama internazionale che in Sardegna ha trovato casa e collaborazioni artistiche.


Con il sostegno della Regione Sardegna ed una rete di partner locali oramai consolidata anche quest’anno giungono sull’isola rinomati arpisti stranieri per continuare a stupire e mostrare la versatilità di questo strumento dalla lunga storia, nelle sue varie forme e nelle molteplici potenzialità.


Continuando, la direzione artistica di Moretti ha portato in queste edizioni arpisti da oltre 20 Paesi da 5 continenti creando un festival unico nel suo genere in Europa , al centro di una rete internazionale di artisti e festival.


Il festival toccherà quattro Comuni dell’sola, Il 7 a Macomer.

In collaborazione con Centro Servizi Culturali.

L’08 incontra l’arte e la mostra temporanea del Museo Macc di Calasetta, grazie al CCN Calasetta.

Il 09 mattina un nuovo incontro con l’arte con la mostra dedicata a Delitala al Museo Dart di Dolianova in collaborazione con Casa Falconieri , ed alla sera gran finale a Cagliari , ospiti del prestigioso jazz club BFlat.


Oltretutto, aspetto cardine che caratterizza sempre il Festival è l’ospitalità, in modo che gli artisti possano assaporare la bellezza del territorio e la sua offerta, diventandone promotori nei loro Paesi di provenienza, fondamentale è il supporto e la cura anche quest’anno del Consorzio Cagliari Centro Storico.

Aurélie Barbé

Aurélie Barbé, (Francia) arpista e compositrice, ottiene la Medaglia D’Oro al Conservatorio di Caen ed un Mater in Musicologia all’Università della Sorbonne.
Si esprime attraverso influenze modali, minimaliste e musica improvvisata con arpa classica ed elettrica.

Il suo percorso musicale avviene con i progetti Naccara (gruppo di 6 arpe e percussioni) ed il duo Avallon (arpa e vibrafono).


Il primo album solista « Terralone » combina l’arpa elettrica con effetti ed elettronica.


Attraverso l’associazione Les signes de l’arc partecipa allo sviluppo e diffusione della musica contemporanea per arpa.
Insegna presso il Versailles Grand Parc Conservatory.


Il suo concerto esplora le possibilità dello strumento con l’ausilio di effetti, loops e drum machine attraverso tessiture ammalianti ed atipiche nei territori della musica minimalista, ambient ed elettronica, tra suoni pulsanti et atmosfere eteree.

Diane Peters

Diane Peters, (Australia/Italia), arpista jazz e compositrice, si è laureata presso il Victorian College of the Arts, Melbourne in jazz ed improvvisazione nel 1998, con honours in composizione a Monash University.

Si è esibita in diversi formazioni, nei festival, locali e jazz club di Melbourne,New York, Paris, Amsterdam ed in diversi festival internazionali di arpa tra Australia ed Europa.

Nel 2000 un cd di sua composizione in quintetto , ”Diane Peters’Archeaopteryx” è stato registrato per A.B.C Radio.

Scrive musiche originali per jazz ensemble con archi, tra cui: “Project Sunrise” 2003 e “Salti Temporali ” 2011.

Nell 2017 esce il CD “CafeAmaro” di arpa ed elettronica.

In italia inoltre ha interpretato le sue musiche con diversi musicisti quali: Stefano Benini, Maria Vicentini, Yuri Goloubev, Danilo Gallo, Marc Abrams ed Enzo Carpentieri. Ha registrato per Nicola Conte, inoltre dal 2018 collabora con l’attrice Licia Maglietta a Roma e Milano. A Verona suona e scrive per Orchestra interculturale, Mosaika.


Inoltre proporrà Beyond a Jazz Mood, Un viaggio attraverso il suo stile di interpretazione ed improvvisazione nelle sue musiche originali con voce, mescolando suoni, ritmi bossa ed afro americani. Non mancherà un tributo a John e Alice Coltrane.

Alberto Sanchez

In conclusione, Alberto Sanchez, (Paraguay), si innamora dell’arpa sin dall’infanzia.

Già da molto giovane inizia a girare il mondo con la musica, dal Venezuela, all’Europa fino a stabilirsi negli ultimi anni in Germania.

Vincitore dell’Oscar del Folklore paraguaiano.


Con il suo stile unico ed accattivante proporrà un concerto che mischia elementi del folklore con il pop, il jazz ed influenze di altre culture per un totale coinvolgimento emotivo del pubblico.

About Eleonora Melis

studentessa di Beni culturali e spettacolo con la passione per la fotografia, la musica e i viaggi. Dopo essermi diplomata alle superiori sono andata a vivere alle Canarie, a Lanzarote e dopo 5 anni sono tornata qua in vacanza e ho conosciuto quello che ad oggi è mio marito e papà dei miei 2 bambini.

Controlla anche

windmills 1048981 340 1

Crisi energetica e mondo agricolo sardo

Get Widget Le ripercussioni della crisi energetica sul mondo agricolo sardo, ma anche nuova Pac …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *