Alexa Unica Radio
governi centrali governo tecnologia DAO cittadni

Ecco come la Tecnologia Decentralizzata può cambiare il Ruolo dei Governi Nazionali

Nel corso della storia, i governi sono stati istituiti per servire gli interessi di una popolazione. Il concetto di governo centrale è stato inventato per emanare giustizia, distribuire diritti e fornire strutture come strade, ospedali e scuole. In tutto il mondo, la democrazia ha dominato le strutture di leadership di interi paesi.

Gli attuali sistemi democratici dei governi non riescono ad attuare gli ideali illustrati dagli antichi greci, che introdussero l’idea di tutti i cittadini adulti che partecipano al governo. Le alternative, come l’autocrazia, offrono ancora meno diritti ai cittadini, ma stanno diventando sempre più prevalenti poiché le carenze delle democrazie moderne lasciano le popolazioni desiderose di una forte leadership.

A prima vista, ciò indica che le strutture governative centralizzate offrono ampie opportunità sociali ed economiche alla popolazione mondiale. Quando scaviamo più a fondo, tuttavia, emerge una storia diversa. L’insoddisfazione dei cittadini e la corruzione politica illustrano alcune delle sfide per le democrazie moderne.

Creare un migliore sistema di governance incentrato sui cittadini significa trovare nuovi modi per implementare meccanismi realistici ed efficaci. Ciò può essere ottenuto attraverso l’uso e l’implementazione di DAO (organizzazioni autonome decentralizzate).

I DAO, che si basano sulla tecnologia blockchain, possiedono la capacità di rimodellare la leadership. I DAO aiutano le comunità a raggiungere la loro missione e i loro ideali attraverso strumenti digitali efficaci e affidabili per la governance e la collaborazione, con il potenziale per trasformare il ruolo dei governi nazionali.

La ragione principale di ciò è la creazione e l’agevolazione di comunità gestite dai membri. I DAO non richiedono alcuna autorità centrale per prendere decisioni, restituendo il potere nelle mani dell’individuo.

Dov’è finita la democrazia?

Gli Stati Uniti, spesso considerati come una delle democrazie più libere e più grandi del mondo, sono di fatto un sistema di voto. Nel gennaio 2010, la decisione “Citizens United” della Corte Suprema degli Stati Uniti ha consentito alle società e ad altri gruppi esterni di spendere fondi illimitati per le elezioni.

Facendo pressione sui funzionari eletti affinché adottino le tasse e definiscano politiche normative che favoriscano i ricchi, i miliardari e le grandi aziende hanno il potere di influenzare le decisioni politiche per proteggere i propri interessi.

Per questo le criptovalute sono così apprezzate visto che permettono di sfuggire al controllo di interessi forti, basta solo iniziare a investire attraverso piattaforme affidabili come bitindex prime.

Finché persone come Mitch McConnell e Clarence Thomas sosterranno questo sistema di voto, la società statunitense, una volta un brillante esempio di democrazia mondiale, continuerà a soffrire.

In 27 paesi intervistati dal Pew Research Center nel 2019, una media del 51% è insoddisfatto del modo in cui funziona la loro democrazia. Nello stesso studio, una mediana di sei su dieci pensa che non importa chi vince le elezioni, le cose non cambiano.

Questa mancanza di cambiamento sentito ed effettivo è una conseguenza causata sia dai politici che dal sistema democratico in cui operano i politici. La lotta per il potere consuma tutta l’energia del potere di esecuzione. L’attenzione primaria ai bisogni della propria base impedisce ai politici di scendere a compromessi di cui tutti i cittadini possono beneficiare.

I DAO consentono ai membri di assumersi la responsabilità delle decisioni nelle proprie mani, piuttosto che affidare il compito a influencer di maggiore potenza. Nel caso dell’insoddisfazione dei cittadini, una società strutturata DAO riporterebbe il peso della definizione delle politiche sulle persone colpite da una particolare sfida, creando una miriade di governance partecipativa.

Esiste un’alternativa per rafforzare la società: le comunità gestite dai membri

Il potere del decentramento è il decentramento del potere. Questo è il componente principale dei DAO e sta già avvantaggiando una varietà di settori, organizzazioni e individui. Prendi ad esempio la scuola Agora nei Paesi Bassi.

Questa scuola è riuscita a liberarsi da un curriculum prescritto dal governo nazionale attraverso l’impostazione di gruppi di viaggi studenteschi personalizzati, grazie ai quali gli studenti acquisiscono le competenze richieste e attraverso le quali crescono come essere umani.

Questo esempio mostra l’applicabilità della gestione dei membri e il decentramento del potere nelle strutture tradizionali preesistenti.

Il decentramento può avere un impatto estremamente positivo anche sull’assistenza sanitaria.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

hand 3685829 1920

Il robot Gavina e un team di studiosi al campionato sardo di murra a Urzulei

Get Widget Il robot Gavina al campionato sardo di murra: a Urzulei anche un team …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.