Alexa Unica Radio
somaschi

La Fondazione Somaschi presente allo Street Sport Sardinia

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
La Fondazione Somaschi presente allo Street Sport Sardinia
/

Le parole di Padre Elia Salis, responsabile della fondazione

Street Sport Sardinia: Calcio a 5. Prosegue il torneo iniziato il 30 Aprile all’istituto penale minorile di Quartucciu. Una manifestazione di inclusione, che ha visto scendere in campo 6 squadre miste, che si sono sfidate – e continuano a sfidarsi – all’insegna del fair-play.

Tra queste, la squadra Fondazione Somaschi. Nei giorni scorsi abbiamo avuto il piacere di parlare con Padre Elia Salis, responsabile della fondazione. Tra i vari argomenti, qualche informazione sul Centro Emiliani di Elmas, sui ragazzi e sul loro coinvolgimento al torneo.

La fondazione

Il Centro Emiliani di Elmas (CA), nasce nel 1984, con l’obiettivo di recuperare i minori privati fisicamente e/o moralmente di un sostegno familiare e a rischio di disagio sociale.

Dal 2013 l’opera è gestita dalla Fondazione Somaschi onlus, con un’equipe formativa composta da quatto religiosi e diversi laici che operano a diverso titolo. Il Centro Emiliani, suddiviso in due comunità – Casa San Girolamo per ragazzi dagli 8 ai 15 anni e Casa San Rocco per ragazzi dai 14 ai 18 anni – offre una vita di comunità che opera con uno stile familiare e interventi finalizzati alla maturazione psicologica, relazionale e sociale dei minori in vista del loro reinserimento in famiglia o di una vita autonoma.

La villa che accoglie le comunità è situata in un’area verde con campi da gioco, viali e giardini, distante alcuni chilometri dal centro abitato di Elmas.

Le due Comunità socio educative accolgono solo minori maschi in condizione di fragilità, disagio sociale e psichico e maltrattamento. Accogliamo minori la cui permanenza nel proprio ambiente familiare è stata riconosciuta non idonea al fine di assicurargli il mantenimento, l’educazione e l’istruzione.

Attualmente non si accolgono minori con problemi di tossicodipendenza, disabilità fisica e mentale.

Parallelamente al servizio residenziale si offre disponibilità per l’inserimento in regime di semi residenzialità ad un numero massimo di 6 minori per attività di sostegno educativo e scolastico.

Accolgono anche tirocinanti e volontari del servizio civile.

About Renato Cabras

Studente di Scienze della Comunicazione

Controlla anche

Mountain bike: al colombiano Arias il Rally di Sardegna

Get Widget Il colombiano Arias si aggiudica il primo posto nel Rally di Sardegna. Bronzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.