Alexa Unica Radio
human 2944064 1920
human 2944064 1920

Cisl, 243 euro/abitante per servizi sociali in Comuni sardi

Isola 3/a in Italia dopo Trentino Adige e Friuli Venezia Giulia-

La spesa dei Comuni sardi per i servizi sociali è in media di 243 euro per abitante. E la Sardegna si piazza al terzo posto nella classifica delle regioni italiane in questo settore dietro Trentino Alto Adige con 392 euro e Friuli Venezia Giulia con 277 euro.

Sono i conti del Rapporto Sanità e territorio – I servizi sociosanitari dei Comuni italiani” realizzato da Federsanità, Anci e Ifel. Ma per la Cisl Fnp sono soldi che potrebbero essere spesi meglio.

Quali sono gli effetti pratici dei servizi  sociali ?

“Rispetto ai servizi sociali per gli anziani la situazione negli ultimi decenni è migliorata molto, almeno relativamente alla spesa per abitante, anche per merito delle lotte sindacali.

Purtroppo in certi comuni si sfiora l’eccellenza in altri a volte non si raggiunge la sufficienza nei servizi sociali destinati agli anziani”.

Relativamente all’assistenza anziani – dice la Cisl – il rapporto registra che nel 2018 (ultimo dato disponibile) solamente il 35,5% dei Comuni isolani è coperto da un servizio con strutture residenziali proprie o con rette/contributi pagati dai comuni per gli utenti di strutture residenziali private.

Come viene ripartita la spesa per l Assistenza sostenuta ?

La spesa per l’assistenza sostenuta dai comuni singoli o associati per tipo di prestazione.

-il 54,7% della spesa è assorbito dall’assistenza domiciliare e socio- assistenziale

-il 24,3% per voucher, assegno di cura o buono sociosanitario.

Solamente il 20,7% dei comuni sardi – secondo l’Istat – nel 2018 nell’area anziani è coperto sul fronte dell’assistenza domiciliare integrata con quella sanitaria. “Le ragioni della nostra mobilitazione sui problemi socio sanitari   riguardano anche la scarsa integrazione tra sanità e assistenza, che in una regione dove la popolazione anziana tende ad aumentare è fondamentale anche per ridurre i costi della sanità generale conservando la qualità”.


   

About Andrea Perra

Sono un ragazzo a cui piace molto fare sport divertirmi e socializzare con le persone. Mi piace scrivere, ascoltare musica e gli animali. Mi piace pure fare rime e viaggiare .Sono amante del calcio infatti tifo il Cagliari. Ho studiato nella facoltà di scienze politiche e dopo aver conseguito la laurea ora sto studiando per diventare Consulente del lavoro.

Controlla anche

Alberto Farina al congresso Cisl

La sanità al centro del congresso regionale della Cisl

Get Widget Il 12 e 13 gennaio a Cagliari il Congresso regionale della Cisl pensionati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.