Janas
Giro della Sardegna
Giro della Sardegna

Il Giro della Sardegna parte il 14 luglio

Partecipano anche Astana, Uae, Ineos e Movistar

Il Giro della Sardegna comincia in estate. Questa è la notizia che è trapelata ieri, con un progetto presentato nel municipio di Cagliari : la competizione ciclistica sarda partirà il 14 luglio per cinque giorni di grande ciclismo. Il giro verrà organizzato da Great Events e da G.S. Emilia, rappresentate a Palazzo Civico  da Carmelo Mereu e Adriano Amici. Ci saranno 25 squadre tra cui molte di caratura internazionale come Astana, Movistar, Ineos e Uae, per un totale di 800 km. Il Giro toccherà le città di Alghero, Sassari, Oristano, i territori del Sulcis e dell’Ogliastra e, ovviamente, il nostro capoluogo.

Il Giro della Sardegna parte il 14 luglio nella Riviera del Corallo, con arrivo di tappa a Sassari. Il giorno dopo si parte dalla città turritana per arrivare a Oristano. Il 16 luglio si arriverà a Cagliari, mentre le ultime due tappe vedranno come punto di partenza e di arrivo il capoluogo. La penultima tappa farà visita al territorio sulcitano, mentre il 18 luglio si andrà in Ogliastra per poi tornare a Cagliari; il traguardo sarà previsto in viale Diaz, sotto la scalinata di Bonaria. La gara ciclistica è in un periodo particolarmente strategico per il calendario dello sport in bicicletta, dato che l’unico evento che si svolge in contemporanea è il Tour De France: per tutti i corridori che non hanno la possibilità di partecipare alla Grande Boucle, questo può essere un bello scenario dove mettersi in mostra.

 

Le dichiarazioni dopo l’annuncio del Giro della Sardegna

Ecco le parole del sindaco Truzzu: “Una bella occasione per fare promozione del territorio e abbinare lo sport alla nostra città”.

L’assessore Carlo Tack, assessore delle politiche della sicurezza, sport e patrimonio, ha dichiarato: “Sono orgoglioso che la Sardegna e Cagliari in particolare, siano state scelte come sede di una competizione ciclistica di tale livello internazionale”.

“Ora dobbiamo fornire tutto il supporto necessario – ha ripetuto il vice sindaco Giorgio Angius – per fare in modo che sia per noi una vetrina importante e che faccia da volano, in un periodo così difficile, per la ripresa delle attività, enogastronomiche e turistiche”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Francesco Zicconi

Francesco Zicconi
Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

Omofobia: arcobaleno in maglie Cagliari al Meazza

Uniti per combattere omofobia e discriminazioni, pregiudizio e violenza: il Cagliari Calcio aderisce alla “Giornata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *