Unica Radio Skill Alexa
atelier

ATELIER INDIpendenza: un laboratorio del fare

Atelier INDIpendenza, laboratorio per l’indipendenza socio-economica dei titolari di protezione internazionale.

Il GUS – Gruppo Umana Solidarietà “Guido Puletti” ONLUS realizza il Progetto ATELIER INDIpendenza. Un laboratorio del fare, diretto certamente all’indipendenza socio-economica dei titolari di protezione internazionale. Si basa su tre parole chiave: casa-lavoro-comunità.

Il progetto prevede l’attuazione di tre livelli di intervento:

  • 1) azioni di supporto abitativo;
  • 2) azioni dirette alla formazione e all’inserimento lavorativo;
  • 3) azioni di coinvolgimento attivo del tessuto sociale dirette alla piena inclusione dei soggetti interessati.

Certamente, punto di forza di ATELIER INDIpendenza è la riscoperta del lavoro artigiano inteso come lavoro identitario comune a più culture. Il progetto prevede pertanto azioni di supporto all’ingresso nel mercato del lavoro. Attraverso percorsi di formazione e affiancamento nella creazione d’impresa attraverso esperienze di start-up e co-working.

Mira a creare i presupposti per una reale autonomia socio-economica dei titolari di protezione internazionale principalmente attraverso percorsi professionali che favoriscano il processo di empowerment dei destinatari. Nell’ambito di questo ampio progetto, il GUS Sardegna si concentra inoltre sulla sperimentazione di modelli virtuosi di imprenditorialità. Mediante la realizzazione di laboratori finalizzati dunque all’acquisizione di competenze tecnico-professionali e all’avvio al lavoro autonomo.

In particolare, il GUS Cagliari ha avviato il laboratorio di sartoria creativa “Cucire le Culture” che, attraverso l’uso di tecniche e materiali autoctoni, si propone di valorizzare le peculiarità artigianali della Sardegna. Favorendo la formazione di chi intende acquisire importanti capacità professionali e inserirsi all’interno del mercato artigiano.

Con il supporto costante di una etno-sarta di grande esperienza, i partecipanti apprendono a realizzare una linea di manufatti originali.

A partire dal cartamodello per arrivare al prodotto finito. Il laboratorio, iniziato a luglio 2020, prosegue con tre incontri settimanali che si tengono presso gli uffici del GUS Cagliari. Attualmente, il GUS offre la possibilità a nuovi partecipanti di avvicinarsi al progetto e iniziare un percorso di formazione e avvio al lavoro nell’ambito della sartoria.

About Nadia Dessì

Nadia Dessì
Nata e cresciuta a Carbonia, dopo il diploma in Ragioneria ho proseguito gli studi presso l'Università di Cagliari, sono Dottoressa in Scienze Politiche e specializzanda in Relazioni Internazionali. Appassionata di politica e di attualità.

Controlla anche

impresa crisi covid

Imprese: nel 2020 meno iscrizioni, ma il saldo è positivo

Unioncamere riporta un calo delle iscrizioni, ma anche nel 2020 le imprese italiane crescono. Ancora …