Unica Radio App
Hardware e software per rendere l’Europa indipendente da Usa e Cina

Hardware e software per rendere l’Europa indipendente da Usa e Cina

https://www.unicaradio.it/2020/04/sardegna-banda-larga-tim-in-13-comuni/

L’Europa deve ritrovare la propria sovranità anche con lo sviluppo di hardware e software in grado di garantire sicurezza e indipendenza

Schiacciata tra Usa e Cina, dipendente dai brevetti statunitensi e dai prodotti cinesi.L’Europa non è stata in grado di sviluppare una propria autonomia tecnologica. E’ ora che l’Unione ritrovi la propria sovranità anche attraverso lo sviluppo di hardware e software in grado di garantire sicurezza e indipendenza. È l’appello lanciato sulle pagine del Sole 24 Ore da Thierry Breton, Commissario Ue all’Industria e al digitale. 

Le parole del commissiario Ue Thierry Breton su hardware e software

“Dinanzi alla guerra tecnologica tra gli Stati Uniti e la Cina” scrive, “l’Europa deve gettare le fondamenta della sua sovranità per i prossimi vent’anni“.  Nulla a che vedere, sottolinea Beton, con le “tendenze dannose e controproducenti all’isolamento o al protezionismo che sono contrarie”. Agli “interessi a valori e alla cultura” europee, quanto piuttosto “di compiere scelte essenziali per il nostro futuro. Sviluppando tecnologie e alternative europee senza le quali non vi è autonomia né sovranità”.”Quando in passato si è mobilitata”, ricorda il commissario Ue, “l’Europa ha dimostrato di essere in grado di svolgere un ruolo di primo piano sulla scena mondiale. È giunto il momento di riprendere queste iniziative comuni”.

Si possono così evidenziare alcuni passi da compiere

Breton indica anche quali sono i passi da compiere, il primo dei quali è “mettersi in condizione di sviluppare e produrre i microprocessori più efficienti a livello mondiale, inclusi quelli quantistici”. Nella stessa ottica “è essenziale dotarsi di un sistema autonomo di cloud europei. Questi  garantiscano alle nostre imprese che i loro dati industriali non saranno soggetti a leggi di Paesi terzi e che saranno protetti da interferenze esterne”.

La connettività a banda larga come nuovo livello di sicurezza

Sul fronte delle telecomunicazioni bisogna “pensare a una costellazione di satelliti a bassa orbita per fornire a tutti gli europei, ovunque si trovino sul continente, la connettività a banda larga che si aspettano. Niente più aree bianche e un livello di sicurezza nuovo”.

C’è oggi in Europa la volontà politica e i mezzi per raggiungere tali ambizioni

C’è oggi in Europa la volontà politica e i mezzi per raggiungere tali ambizioni? Il commissario Ue non ha dubbi: “La risposta è sì. L’insieme dei programmi europei finalizzati a rafforzare la sovranità Europea beneficia di un aumento di budget di oltre il 20% rispetto al bilancio pluriennale precedente. Persino del 30 per se consideriamo l’uscita del Regno Unito dall’Ue”.

Rassegna Significante

About Francesca Urpi

Francesca Urpi
Mi presento : Sono Francesca Urpi, ho 21 anni. Mi sono diplomata al liceo classico E. Piga di Villacidro. Attualmente frequento l'università di Cagliari, sono al terzo anno di Beni Culturali in indirizzo Archeologico.

Controlla anche

Webinar Le lingue come patrimonio culturale dell’Europa

Webinar Le lingue come patrimonio culturale dell’Europa

Martedì 22 settembre alle 17 appuntamento con School Education Gateway per il webinar “Le lingue …