Home / Articoli / Arte e mostre / Tulipani in Sardegna apre al pubblico il giardino di Turri
Musica e Storia

Tulipani in Sardegna apre al pubblico il giardino di Turri

Dal 16 marzo sino ai giorni delle ultime fioriture, il giardino in cui sono stati piantati 150mila tulipani sarà aperto al pubblico

Un giardino multicolore a Turri, in Marmilla, dove poter cogliere tulipani variopinti: rossi, gialli, blu, viola, arancio, screziati. Il Consorzio Turistico Sa Corona Arrùbia, in linea con il suo ruolo di sostenitore di buone pratiche, patrocina l’evento “Tulipani in Sardegna”, ideato dall’azienda HobbyFlor di Turri. Dal 16 marzo sino ai giorni delle ultime fioriture, il giardino in cui sono stati piantati 150mila tulipani sarà aperto al pubblico per passeggiare tra distese di colori, fotografare questi eleganti fiori, ammirarne la bellezza e raccoglierli dentro i cestini per poi acquistarli.

Il parco quest’anno è diviso tra una zona espositiva con oltre 50mila bulbi di diverse specie e la zona U-pick per la raccolta. Si raggiunge attraverso un percorso di oltre due chilometri tra ulivi plurisecolari e in parte costeggiato da un roseto espositivo con oltre mille rose a rappresentare circa 400 varietà. Pannelli espositivi allestiti lungo il giardino interno del Museo naturalistico del Territorio G. Pusceddu, illustrano storia, caratteristiche botaniche e curiosità dei tulipani, fiori seducenti venuti dall’Oriente.

Un percorso che conduce alla Sala Botanica, in cui è esposta una delle collezioni scientifiche di punta del Museo. Col biglietto di “Tulipani in Sardegna” si avrà diritto alla tariffa ridotta per la visita alla mostra temporanea “La via del Samurai. Bushid” e alle collezioni del Museo. Cortesia ricambiata: i visitatori del museo avranno diritto ad una riduzione di un euro per l’ingresso all’evento.

Listen Unica Radio on Spotify

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Nuovo messaggero di un gene regola la fertilità maschile delle piante

Un team coordinato dall’Istituto di biologia e patologia molecolare del Cnr ha dimostrato che nelle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.