Home / Articoli / Interviste / TU (band) – “Giochiamo con la musica come un pittore gioca con i colori”
Unica Radio App

TU (band) – “Giochiamo con la musica come un pittore gioca con i colori”

Sebastiano Forte, chitarrista e cantante dei TU, presenta il nuovo singolo “Vorrei fingere l’orgasmo”

Vorrei fingere l’orgasmo, il nuovo singolo dei TU, è una canzone che parla del gioco della vita, dell’amore, di consapevolezza e di finzione. Il duo, formato da Sebastiano Forte e Federico Leo, imposta il brano con raffinate scelte musicali e l’umorismo anglosassone che ha saputo declinare in una nuova originalissima forma.

Dopo l’album di esordio Non avrai altro duo all’infuori di, che li ha portati a suonare in tutta Italia, dividendo il palco anche con Calibro 35, Punkreas, Bologna Violenta, Giancane, si dedicano al video producendo la webserie Posiscion TU, analisi settimanale della seconda posizione della classifica dei singoli più venduti in Italia. Inviati speciali per RAI3 al concertone del Primo Maggio 2018, sono chiamati poi con Happy Birthday TU, nuova webserie prodotta da Raiplay, ad omaggiare sempre in chiave comica i più grandi nomi della musica italiana nel giorno del loro compleanno.

Sempre per Raiplay e Rai 3 Digital producono Happy Birthday TU Sanremo, video-racconto dell’edizione 2019 del Festival della Canzone Italiana, che diventa il contributo extraSanremese più visto nelle piattaforme Rai e Raiplay Web.


Sebastiano Forte nasce clarinettista e diventa suo malgrado chitarrista, polistrumentista eclettico e compositore. Si laurea, come predetto dall’oracolo di Delfi, in psicologia e si masterizza in musicoterapia.
Ma la musica dal vivo lo richiama come un elastico ogni volta che se ne allontana. Con i Qbeta ha partecipato a importanti festival nazionali ed internazionali. Con il progetto L.E.D. ha prodotto un disco con distribuzione internazionale, nella versione europea e giapponese. Compone musica per il teatro e per il cinema. Sue composizioni sono state eseguite ed usate come colonne sonore in Europa, Giappone, Stati Uniti. Con il duo “Forte Vs Leo” ha vinto diversi riconoscimenti nazionali.

Federico Leo è un batterista troppo jazz per chi suona rock e troppo rock per chi suona jazz. Malgrado questo si è laureato in grafica per distrarre i concorrenti e poi al biennio di Jazz al conservatorio L. Refice di Frosinone. Nel 2008 ha vinto ad Umbria Jazz una borsa di studio per frequentare un anno al Berklee Music College di Boston, cosa che non farà mai.
Membro del collettivo romano Franco Ferguson, si è ritrovato a suonare oppure suona ancora con Nidi d’Arac, LEILA, Yuman, LUZ, Gronge, Operaja Criminale, Pasquale Ametrano Cinematic Orchestra, Bottega Glitzer, Valentina Lupi, Stefano Scarfone, Armaud e non solo.

ASCOLTA L’INTERVISTA A SEBASTIANO FORTE DEI “TU”

TU (band) – “Giochiamo con la musica come un pittore gioca con i colori”

 
 
00:00 / 12:49
 
1X
 
Francesco Renga Tour 2019

About Luca Piras

Luca Piras
Nato a Guspini e cresciuto a pane, musica e birra artigianale. Dopo le scorribande nei palchi del sud Sardegna come tastierista, si dedica al mondo radiofonico dal 2015. Baffi e occhiali sono il suo marchio di fabbrica e dove c'è l'Indie probabilmente c'è anche Luca Piras. Attualmente vive a Roma dove ha collaborato con Mediaset e attualmente scrive per Huffington Post.

Controlla anche

Alberto Sanna a Madrid per “Festa di Fine Anno 2019”

Dopo proficui anni di collaborazioni e sinergie con partner internazionali, L’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno rafforza …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: