Alexa Unica Radio
theatre 2601686 340
theatre 2601686 340

Alle Saline di Cagliari con il Teatro Scientifico

Il Teatro Scientifico presenta Molly Bloom di James Joyce. Appuntamento dal 9 al 12 novembre 2022 alle 21, al Teatro delle Saline.

Prosegue la stagione di Teatro contemporaneo con “Molly Bloom”, dall’ “Ulisse” di James Joyce. In scena con il Teatro Scientifico per la regia di Pierpaolo Sepe. Sarà l’intenso monologo di Molly Bloom, protagonista femminile del celebre “Ulisse” di James Joyce, al centro del secondo spettacolo della stagione di Teatro Contemporaneo organizzata da Akròama con la direzione artistica di Lelio Lecis.

“Molly Bloom”, produzione della compagnia veronese Teatro Scientifico, sarà in scena da mercoledì 9 a sabato 12 novembre alle 21 al Teatro delle Saline di Cagliari. Lo spettacolo sarà anticipato alle 20.30 da “Susn”, breve performance attorno al romanzo di Joyce con Valentina Picciau per la regia di Lelio Lecis.

Molly è la moglie di Leopold Bloom, protagonista di uno dei più celebri romanzi del Novecento, l’”Ulisse”, che Joyce iniziò a scrivere nel 1915 a Trieste e pubblicò nel 1922, considerato pietra miliare della genesi del romanzo moderno. La storia del romanzo fu travagliata, dato che in molti paesi fu accusato di oscenità e censurato e nella stessa Irlanda venne pubblicato solo nel 1966.

La struttura, piuttosto complessa, si ispira ai poemi omerici con un parallelismo tra Molly e Leopold e Penelope e Ulisse. Tutta la vicenda è ambientata a Dublino in un solo giorno, il 16 giugno 1904. Lo spettacolo portato in scena dal Teatro Scientifico riprende il lungo monologo interiore di Molly, interpretata da Isabella Caserta, con pensieri, riflessioni e memorie attorno al marito, ai suoi amanti, alla sua infanzia e alla sua vita.

Le note di regia

“La notte dei ricordi, del rammarico, degli auspici – così il regista Pierpaolo Sepe spiega nelle note di regia. – La notte delle ferite, di tutti i dolori. La notte del corpo che smania per essere riempito d’amore. Siamo stati tutti felici almeno una volta, tutto il resto della vita è inseguire quella felicità che è sfuggita. Non resta altro che un uomo che dorme accanto a lei. È quanto basta. Anche se distante, anche se tradisce, anche se ubriaco, anche se dorme e non ascolta le sue proteste, le sue confessioni, il suo strazio. La notte di Molly è una stanza piena di giochi. Le fantasie si animano e accompagnano il racconto fino alla catarsi finale, alla resa, all’abbraccio più dolce e necessario”.

Prossimi appuntamenti

La stagione di Teatro contemporaneo proseguirà dal 16 al 19 novembre con la compagnia Teatro di Vita in “XYZ. Dialoghi leggeri tra inutili generazioni”. Tra il 23 e 26 novembre Sardegna Teatro sarà in scena con “Darwin inconsolabile”. Infine, tra 14 e 17 dicembre, “A Number” del Teatro Libero. La rassegna è organizzata con il contributo di Ministero della Cultura, Regione Sardegna, Comune di Cagliari e Fondazione di Sardegna.

About Marta Collu

Appassionata di storia dal 1996, amo scrivere da quando ho memoria. Quando non ascolto i podcast di Barbero ascolto le playlist più disparate in base all'umore del giorno (e ovviamente Unica Radio). Lavoro come animatrice in una casa di cura e provo ad affrontare il mondo con gentilezza.

Controlla anche

frame Catarsi 1 2

Venerdì a Cagliari si proietterà in anteprima il film di Andrea Sardu

Get Widget Catarsi, ascensione and hell raving un film di Andrea Sardu proiezione in anteprima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *