Alexa Unica Radio
Cannigione

Triathlon: 119 in gara al mondiale sprint di Cannigione

Al via domani 28 Maggio. 750 metri nuoto, 19 km bici e 5 km corsa

È tutto pronto a Cannigione (frazione marina di Arzachena) per la Triathlon World Cup. Evento organizzato in collaborazione con il Comune di Arzachena, l’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna e la Federazione Italiana Triathlon.

Sabato 28 maggio avrà inizio la tappa italiana del circuito mondiale su distanza sprint (750 metri di nuoto, 19 km in bici 5 km di corsa) degli atleti élite. Una competizione importante: ci si giocano infatti i ticket validi per il punteggio utile alla qualificazione alle Olimpiadi di Parigi 2024.

I migliori specialisti di questa disciplina si sfideranno nel suggestivo scenario di Cannigione in un percorso ideato per stimolare e soddisfare le migliori aspettative tecniche e agonistiche. Inoltre, un palcoscenico naturale che consentirà al pubblico presente di seguire tutte le fasi di gara.

Al via atleti provenienti da 26 nazioni: sono 119 (54 donne e 65 uomini) i nomi confermati per la World Triathlon Cup Arzachena. Affronteranno la prova nuoto con lo start dalla spiaggia di Cannigione per un singolo giro di 750 m; successivamente il percorso ciclistico che prevede la percorrenza in sequenza di tre giri uguali da 6,42 km attraverso le vie di Cannigione e la località Micalosu; infine il percorso podistico che si svolgerà nelle vie cittadine e poi sul lungomare di Cannigione. Prevede la percorrenza di un anello di 2,50 km da ripetere due volte.

Partenza alle 10:30 di sabato con la gara delle donne e alle 15:30 per quella degli uomini. Una particolarità sarà sicuramente l’area di transizione, posizionata tra la spiaggia e il Parco Riva Azzurra, un palcoscenico naturale che consentirà al pubblico presente di seguire tutte le fasi di gara.

About Renato Cabras

Studente di Scienze della Comunicazione

Controlla anche

Il Festival Internazionale dell’Archeologia ha assegnato il Premio Mont’e Prama a Piero Angela.

Get Widget l Festival Internazionale dell’Archeologia il Premio Mont’e Prama a Piero Angela. A Tharros …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.