Alexa Unica Radio
meeting ge1776d3f3 1920
meeting ge1776d3f3 1920

Due nuove iniziative per #UniCa4Ukraine

Due iniziative rivolte a studentesse, studenti e staff universitario ucraini per proseguire le attività di studio, ricerca e lavoro nel nostro Ateneo

Cagliari, 16 maggio 2022 – Prosegue con forza l’impegno dell’Università degli Studi di Cagliari a sostegno di studentesse, studenti, docenti e staff universitario ucraini, ai quali sono rivolte due iniziative per permettere loro di continuare le attività nel nostro Ateneo.

La prima iniziativa è rivolta a studentesse e studenti ucraini che intendano portare avanti gli studi in UniCa. La selezione per soli titoli è indetta nell’ambito del progetto “Smile Now ”, e prevede l’attribuzione di 10 borse di studio biennali, destinate a studentesse e studenti universitari aventi la cittadinanza ucraina che, a causa del conflitto bellico in corso, beneficiano in Italia delle seguenti condizioni.

Hanno richiesto o sono titolari di un permesso di soggiorno per protezione temporanea ai sensi della disciplina italiana ed europea vigente, in materia di immigrazione a seguito della crisi umanitaria in Ucraina in atto dal 24 febbraio 2022 così come definita dalla Decisione CE 2022/382. Risultano già iscritti a corsi di laurea o a corsi di laurea magistrale presso Università; aventi sede in Ucraina e intendono iscriversi in questo Ateneo, avendone titolo, ai corsi singoli dell’a.a. 2021/2022.

Il periodo di fruizione delle borse Smile Now – Ucraina è compreso tra il 1 giugno 2022 e il 31 marzo 2023. Il loro rinnovo decorrerà a partire dal 1 aprile 2023. Tutte le informazioni per partecipare alla selezione si trovano nella pagina web dedicata

La seconda iniziativa prevede l’erogazione di borse Erasmus per studentesse, studenti e staff in fuga dall’Ucraina

La seconda iniziativa prevede l’assegnazione di borse di mobilità per studentesse, studenti e staff universitario ucraini all’interno del progetto Erasmus. Per questo, la Commissione Europea ha stabilito che è possibile finanziare, in via del tutto eccezionale, le mobilità incoming per partecipare alle attività supportate dai fondi di politica interna della UE. 


L’iniziativa è rivolta a studentesse e studenti iscritti presso un Istituto di istruzione superiore ucraino nel momento della fuga dall’Ucraina; a causa del recente conflitto bellico per svolgere mobilità per studio o per tirocinio; neolaureate e neolaureati presso un istituto di istruzione superiore ucraino, entro un massimo di 12 mesi dal momento della fuga dall’Ucraina; a causa del recente conflitto bellico, per svolgere mobilità per tirocinio; staff impiegato presso un Istituto di istruzione superiore ucraino nel momento della fuga dall’Ucraina a causa del recente conflitto bellico; per svolgere mobilità per attività didattica, compresa la mobilità di docenti invitati da impresa, e per mobilità per staff training.
Le attività devono avere luogo nell’Università degli studi di Cagliari; che sarà l’unico soggetto coinvolto nell’organizzazione della mobilità nel caso l’Istituto di appartenenza sia impedito a causa del conflitto in corso.

Il bando relativo all’assegnazione di tali borse Erasmus per gli  studenti e i neolaureati; ucraini sarà emanato entro il 19 maggio e sarà disponibile nella sezione dedicata

About Jennyfer Maria Labieni

Amo i concerti, la musica, i vinili, i viaggi e i tulipani.

Controlla anche

Barumini: presentazione libro “Spiriti e dei”

Get Widget A Barumini la presentazione del libro fotografico “Spiriti e Dei”, con gli autori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.