Alexa Unica Radio
Arianna Puggioni al tiro

Basket. CUS Cagliari corsaro a Ponte Buggianese

Prova solida e matura per la squadra di coach Xaxa, che parte piano poi mette alle corde le toscane

Prova di maturità superata a pieni voti. Il CUS Cagliari sbanca il parquet di Ponte Buggianese e coglie la decima vittoria stagionale nel campionato di Serie A2 Femminile. Il quintetto universitario ha avuto la meglio grazie a una prova solida e determinata nonostante le recenti difficoltà sul fronte Covid. Il successo – decimo in stagione – consente alle cussine di restare pienamente aggrappate alla zona playoff.

Il rientro agli impegni agonistici dopo 20 giorni di stop si fa sentire sulle gambe del CUS, che in avvio soffre la maggior intraprendenza delle padrone di casa e chiude sotto al 10’ sul 15-12. Guidate dall’intraprendenza di Tintori, le toscane allungano toccando anche il +7 alla metà del secondo periodo (24-17). Le cagliaritane, però, reagiscono prontamente tornando in scia con un break di 6-0 e, poi, sorpassano sulla sirena di metà partita grazie a un guizzo di Prosperi.
Dopo la pausa, a scattare meglio dai blocchi è ancora la Nico, che torna avanti firmando un break di 8-0. Striulli e compagne non si lasciano travolgere, ma riprendono a macinare gioco. Le maglie si stringono in zona difensiva, e le esecuzioni d’attacco tornano a essere pienamente lucide. In un amen, allora, il CUS rimette le cose a posto e si lancia in fuga sul +9 con una bomba dall’angolo di Puggioni.
La Nico tenta gli ultimi assalti nel finale e risale la china fino al -6. Anche in questo caso, però, il CUS risponde in maniera matura e blinda la vittoria già a due minuti dal termine grazie alla tripla di capitan Striulli che spiana la strada verso il 67-54 finale.
È stata una prova solida, specie dal punto di vista mentale – commenta coach Federico Xaxa – non era facile dopo 20 giorni senza partite causa Covid. Le ragazze hanno mostrato grande maturità nei momenti più delicati della partita. Non sono mancati gli errori, ma siamo sempre rimasti sul pezzo conducendo in porto una vittoria importantissima per il prosieguo del campionato”.
Nico Basket-Cus Cagliari 54-67 Nico Ponte Buggianese: Nerini 3, Bacchini 8, Tintori 16, Dzinic 8, Mattera 10, Mariani ne, G. Modini ne, Mengoli ne, A. Modini, Giangrasso 7, Farnesi, Giglio Tos 2. Allenatore Rastelli Cus Cagliari: Puggioni 3, Striulli 15, Caldaro 2, Prosperi 15, Gagliano 9, Saias 2, Cecili 5, Madeddu 3, Ljubenovic 13. Allenatore Xaxa Parziali: 15-12; 27-29; 40-49
Arbitri: Moratti e Di Mauro

About Carlo Deidda

“Dove le parole non arrivano... la musica parla.”

Controlla anche

MusicAlFoyer 2022

MusicAlFoyer 2022

Get Widget “MusicAlFoyer 2022”, rassegna cameristica del Teatro Lirico di Cagliari nel foyer di platea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.