Alexa Unica Radio
cinema
cinema

Movied’Ittiri, il grande cinema ritorna a Ittiri il 7 e 8 agosto

Due giorni di proiezioni, sei film proposti nella storica Piazza Odeon.

Due giorni interamente dedicati al cinema, vissuto finalmente in uno spazio comune e all’aperto, in un luogo storicamente dedicato alla proiezione di film. Si parla della Piazza Odeon a Ittiri. Sono le caratteristiche vincenti della seconda edizione di Movied’Ittiri, la rassegna cinematografica realizzata grazie al Comune di Ittiri e alla Fondazione di Sardegna. L’iniziativa è inserita nell’ambito progettuale di TheatrOn, officina mental-dinamica di MabTeatro, che, insieme alla Consulta Giovanile di Ittiri e Ispàntu Produzioni Cinematografiche, cura l’organizzazione dell’evento. La direzione artistica è affidata invece a Daniele Monachella.
Primo appuntamento il 7 di agosto alle 20,30 con il cortometraggio di Carlo Licheri “l’ultima Habanera” vincitore del premio “Mymovies dalla parte del pubblico” a Cortinametraggio e il “Premio Raffaella Carrà”. A seguire, alle 21,00 una prima visione assoluta per il nord Sardegna, “Comedians” di Gabriele Salvatores. Alle 23,00 sarà la volta del pluripremiato “Parasite” del regista premio Oscar Bong -Joon-ho.


Ancora un cortometraggio apre la seconda giornata

“Lettere da casa” di Simone Cicalò, vincitore del St. Lawrence film festival e del Thessaloniki Free Short Festival . Alle 20,15 un film di animazione tra i più visti ed acclamati dal pubblico e dalla critica, “Coco” di Lee Unkrich, co-diretto da Adrian Molina, anch’esso vincitore del premio Oscar. Chiude la rassegna alle 22,00 il campione di incassi Checco Zalone con la sua prima prova registica: “Tolo Tolo”, vincitore del David di Donatello 2021 per la migliore canzone originale.
“Abbiamo scelto titoli di varia natura e genere – afferma il direttore artistico Daniele Monachella. “L’obiettivo, già raggiunto con grande soddisfazione l’anno scorso, è riportare le persone al cinema, dopo oltre un anno di visioni in streaming e on demand tra le quattro mura domestiche”.

Piazza Odeon è la piazza dove sorgeva il cinema del paese e di cui rimane solo la parete dove esisteva lo schermo e dove verranno proiettate le pellicole, ridando a quel “muro” nuova vita e memoria.

I due giorni di rassegna cinematografica faranno anche da preludio alla prossima stagione di proiezioni cinematografiche ad Ittiri. MabTeatro, gestirà infatti il Centro delle Arti e dello Spettacolo avviando una stagione culturale dedicata al cinema, al teatro, alla musica, alla danza, al cabaret e alle tradizioni popolari.”
L’ingresso è libero e fino ad esaurimento dei posti. Saranno rispettate ovviamente tutte le misure di sicurezza previste per l’emergenza sanitaria.

About Federico Ambu

Appassionato di calcio, storia, archeologia. Tifoso della Juventus, e amante del cinema di guerra e d' azione.

Controlla anche

Una scena del cortometraggio di Cristiano Mattei “La favola del dente avvelenato” presentato al Filmfestival

Filmfestival Terre di confine al Teatro comunale di Ittiri

Get Widget Il “Filmfestival Terre di confine” ritorna il 30 dicembre con una speciale anteprima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *