Alexa Unica Radio
TEATRO DEL SOTTOSUOLO

Festival Palcoscenici d’Estate: sabato 17 luglio ad Allai

Un intenso weekend fra arti circensi e danza ad Allai con “Festival Palcoscenici d’Estate” 2021


Nouveau cirque e danza in scena ad Allai per il III Festival Palcoscenici d’Estate organizzato dal Teatro del Segno. In piazza Santo Isidoro tra acrobazie e gags va in scena “Hope!Hope!Hopla” del Teatro del Sottosuolo.

Domenica 18 luglio alle 22 sarà la volta di “Elegìa delle cose perdute” con le coreografie di Stefano Mazzotta (Zerogrammi).


Il 16 luglio ha aprerto il sipario “Circo Maldestro” del mimo e burattinaio Franco Fais: viaggio in un ipotetico futuro, fino all’anno 2030 quando, per restituire il sorriso a un’umanità sconvolta dopo una catastrofe, un regista decide di mettere in scena uno spettacolo brillante, coinvolgendo artisti come l’acrobata contorsionista Olga Ankalonga, la cantante lirica Zoryana Stridula e il mago Mustatz, che a dispetto dell’età si impegnano per ricreare, tra mille acciacchi, colpi di tosse e vuoti di memoria, i loro numeri più belli per ammaliare, o almeno non deludere l’amato pubblico.

17 LUGLIO – “Hope!Hope!Hopla” del Teatro del Sottosuolo. Con i clowns Pasquale Imperiale e Vincenzo De Rosa, alias “I Nipoti di Bernardone”, per riscoprire il gusto della “semplicità” attraverso la purezza dello sguardo e l’innocenza di questi personaggi che abitano in un’eterna infanzia, dove la vita è gioco. Nel regno dell’immaginazione tutto diventa possibile, le risate nascono improvvise, come le spericolare acrobazie e ogni gesto si tinge di poesia.

18 LUGLIO alle 22 – “Elegìa delle cose perdute” dal romanzo “Os Pobres” (I Poveri) di Raul Brandao, con regia e coreografia di Stefano Mazzotta (Zerogrammi). In scena i danzatori e performers Alessio Rundeddu; Amina Amici; Damien Camunez; Gabriel Beddoes; Manuel Martin; Miriam Cinieri; Riccardo Micheletti.


Il III Festival Palcoscenici d’Estate proseguirà fino al 22 agosto ad Allai con un ricco cartellone fra fra teatro, musica, cinema, letteratura per una ripartenza nel segno dell’arte e della bellezza.

About Chiara Carboni

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Beni Culturali e Spettacolo. Appassionata di cinema, arte e musica. Ogni tanto mi piace immergermi nelle meraviglie della nostra Terra.

Controlla anche

Elizondo

Concerti & Musica sulle Bocche: le tappe finali del festival da venerdì 27 a domenica 29 agosto a Ozieri

In programma quattro concerti davanti a tre tra le più belle chiese della Sardegna: la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *