Alexa Unica Radio
teatro 10
teatro 10

Teatro del Segno – “Giochi di Luce” per bambine e bambini

Viaggio alla scoperta dei segreti della luce e del colore con “Giochi di Luce”, il laboratorio a cura di Maurizio Gianandrea.

Viaggio alla scoperta dei segreti della luce e del colore con “Giochi di Luce”, il laboratorio rivolto a bambine e bambini dai 6 ai 10 anni a cura di Maurizio Gianandrea (light designer e docente di illuminotecnica, fondatore dell’Accademia Internazionale della Luce) in programma da martedì 15 a giovedì 17 giugno al TsE di Is Mirrionis in via Quintino Sella a Cagliari nell’ambito del progetto pluriennale “TEATRO SENZA QUARTIERE/ per un quartiere senza teatro” 2017-2026 promosso del Teatro del Segno con la direzione artistica di Stefano Ledda.

Le tre giornate


Nell’arco di tre giornate – martedì 15 e mercoledì 16 giugno dalle 17 alle 19 e giovedì 17 giugno dalle 10.30 alle 12.30 – saranno approfonditi i diversi aspetti della “grammatica” della luce e del colore, dalla definizione e la percezione della luce, al contrasto tra luce e ombra, dalle sfumature di colore alle illusioni ottiche, dalla teoria dei colori al “disco di Newton”, fino alle reazioni psicofisiche e emozionali alla luce e ai colori. Nella dimensione ludica e interattiva di un percorso mirato per i giovanissimi, i partecipanti faranno esperienza della Luce e del Colore attraverso i “Giochi di Luce” e esploreranno le potenzialità espressive delle “Ombre di Luce” – attraverso la dialettica e le differenze tra “la luce e le ombre” ovvero “il bianco e il nero” e i concetti di “positivo e negativo” nella fotografia e nell’arte.


Il rigore scientifico si sposa al divertimento, per tre incontri pensati su misura per artisti e artiste in erba e futuri “maestri” e “maestre” della luce e del colore, che trascorreranno due pomeriggi e una mattina immersi in un’atmosfera giocosa e creativa.
«Da sempre Luce e Colore occupano un ruolo fondamentale con i loro innegabili effetti psicologici ed emotivi, fin dalla primissima infanzia» – sottolinea Maurizio Gianandrea -. «Sono linguaggi espressivi e comunicativi universali presenti in ogni momento della nostra vita, nella durata del giorno, nei sogni la notte e penetrano nella nostra pelle con il calore dei raggi solari».

Giochi di luce


“Giochi di Luce” comprende una serie di proposte e attività teorico-pratiche con un approccio ludico e coinvolgente, mai “didascalico”, per offrire ai giovanissimi allievi e allieve situazioni stimolanti in cui acquisire nuove competenze e fare sperimentazioni dirette, utilizzando varie tecniche, miscelando e filtrando la luce.
«La formula del Laboratorio-Atelier è stata scelta con l’obiettivo di incentivare i bambini, fin da piccoli, a sviluppare la propria curiosità, creatività e fantasia, ad elaborare il senso critico, il piacere della scoperta e il senso estetico delle cose» – spiega Maurizio Gianandrea. «“Luce e Colore” costituiranno un momento di apprendimento, gioco e ricerca e non verranno a meno gli stupori nella visione finale dei “prodotti” firmati da veri e propri “Artisti in Erba”».


«L’idea di inserire il laboratorio “Giochi di Luce” tra le iniziative di “TEATRO SENZA QUARTIERE/ per un quartiere senza teatro” 2017 2026 nasce dalla convinzione che l’educazione alla bellezza e la frequentazione e sperimentazione dei linguaggi artistici siano fondamentali fin dai primi anni di età – sia come esercizio di creatività che come forma di conoscenza del mondo e ricerca dell’armonia» racconta Stefano Ledda, direttore artistico del Teatro del Segno. «Siamo felici di annunciare che il laboratorio è quasi sold-out: l’adesione è stata ampia tra le bambine e i bambini del quartiere, e questo ci conforta sul significato del nostro lavoro e sull’importanza della cultura – e dell’apprendimento attraverso il gioco – nella società».

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

Congresso

Congresso Nazionale CIPOMO 19-21 maggio Cagliari

Get Widget Dal 19 al 21 maggio, presso il THotel di Cagliari, in Via dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.