Alexa Unica Radio
zea ambiente proroga scadenza bando
e4749f6fa046f010988706c24a21b962 M

Prorogata la scadenza per progetti delle guide ambientali nelle Zea

Il termine di scadenza per la presentazione Zea delle domande di contributo, a valere sulle risorse di cui all’art. 1, comma 2, del Decreto attuativo del 27 novembre 2020 n. 244,ccc

Atto di proroga del termine di presentazione delle domande per il bando “Zea. Si tratta infatti di un bando del Ministero della Transizione ecologica, per l’erogazione di un contributo straordinario a favore delle micro e piccole imprese; tutte quelle imprese che svolgono attività ecocompatibili, delle guide del parco riconosciute ai sensi della legge 6 dicembre 1991, n. 394; nonché delle attività di guida escursionistica ambientale operanti all’interno delle Zone Economiche Ambientali.

Le Zea, sono appunto Zone economiche ambientali istituite dalla Legge Clima a fine 2019, coincidenti con i parchi nazionali e le aree marine protette. Il Parco Nazionale del Gargano informa che il Ministero della Transizione Ecologica ha prorogato il termine di scadenza per la presentazione delle domande di contributo. A valere sulle risorse di cui all’art. 1, comma 2, del Decreto attuativo del 27 novembre 2020 n. 244, fissandolo per il giorno 14 aprile 2021.

Si ricorda che grazie a questa misura saranno beneficiarie dei 40 milioni di euro di contributi messi a disposizione, tutte le imprese elencate. Le micro e piccole imprese; le attività di guida escursionistica ambientale; le guide dei parchi che hanno una sede operativa all’interno di una Zea, ovvero le aree che coincidono con i territori dei Parchi nazionali); o che operano in un’Area marina Protetta e che hanno sofferto una riduzione del fatturato.

La specifica attenzione riservata alle guide che operano nelle aree naturali protette non è la sola. La premialità prevista per le imprese (micro e piccole) è condizionata ad elementi di qualificazione ambientale in forte coerenza con le finalità dei parchi e delle Aree marine Protette: EMAS; Ecolabel; ISO 14001 e 50001; prodotti biologici; FSC e PEFC; Carta Europea per il Turismo Sostenibile (CETS) – Fase II.

About Giulia D'Agostino

Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

letteratura

Scade il contest cosplay ispirato al romanzo “I delitti della salina”

Il romanzo “I delitti della salina” di Francesco Abate, protagonista di un contest cosplay indetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *