Janas
vaccino pfizer
vaccino pfizer dettaglio afp

Vaccino Pfizer, Israele: efficacia al 95,8%

Il vaccino Pfizer/BioNTech garantisce un’efficacia al 95,8% contro la possibilità di contrarre il Coronavirus

Le due dosi mostrano un’alta percentuale come confermano i dati del Ministero della Sanità israeliana. Secondo i dati i vaccini “riducono drasticamente la possibilità di complicazioni e di morte”. Sembra, infatti che il vaccino abbia un’efficacia del 99,2% contro le complicazioni e al 98,9% contro la possibilità di ricovero e di decesso.

Sempre secondo il ministero della Salute, in Israele i nuovi casi di Covid-19 sono calati del 95,8% fra i vaccinati che hanno ricevuto le due dosi del siero Pfizer. Un riscontro che arriva dopo aver analizzato 1,7 milioni di persone, che hanno ricevuto entrambe le dosi da almeno due settimane. Il siero ha anche scongiurato nel 98% dei casi le infezioni che danno febbre e problemi respiratori.

L’immunizzazione con due dosi di vaccino Pfizer/BioNTech garantisce un’efficacia contro il Covid del 95,8%. Questo è quanto stabiliscono i dati del ministero della Sanità israeliana, secondo i quali i vaccini, inoltre, “riducono drasticamente la possibilità di complicazioni e di morte”. Secondo i dati, infatti, il vaccino è efficace al 99,2% contro le complicazioni e al 98,9% contro la possibilità di ricovero e di decesso, secondo quanto riporta Times of Israele.

I numeri forniti dalle autorità sanitarie sul vaccino della Pfizer sono stati commentati su Twitter da Roberto Buroni: “I dati che arrivano da Israele sono oltre ogni aspettativa, tra poco potrebbero essere liberi da questo incubo grazie al vaccino. Non è possibile che l’Europa rimanga indietro. Vacciniamo tutti, whatever it takes“, scrive il virologo.

Che cos’è il vaccino Pfizer e a che cosa serve


Il vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 (Comirnaty) è un vaccino destinato a prevenire la malattia da coronavirus 2019 (COVID-19) nei soggetti di età pari o superiore a 16 anni. Contiene una molecola denominata RNA messaggero (mRNA) con le istruzioni per produrre una proteina presente su SARSCoV-2, il virus responsabile di COVID-19. Il vaccino non contiene il virus e non può provocare la malattia.

Come viene somministrato


Il vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 (Comirnaty) viene somministrato in due iniezioni. Solitamente avviene nel muscolo della parte superiore del braccio, a distanza di almeno 21 giorni l’una dall’altra.

About Giulia D'Agostino

Giulia D'Agostino
Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

141278205

Sindaco Truzzu ai cagliaritani, fate il test gratuito

Covid: il sindaco Truzzu: “servono poco più di 15 minuti per fare il tampone”; pone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *