Alexa Unica Radio
mara e mare

Mara e Mare: riscoprire giochi e luoghi d’incontro tradizionali

Un “Viaggio nel tempo” a Maracalagonis per riscoprire i giochi in strada e nei luoghi d’incontro tradizionali

La strada, i luoghi tradizionali d’incontro come i giardini o le piazze, i giochi del passato. E’ questa l’idea che è stata sviluppata, all’interno della rassegna estiva Mara e Mare. Rassegna voluta dal Comune e supportata dall’Associazione Culturale Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo, per i bambini della comunità.

Le date della rassegna Mara e Mare: mercoledì 2, venerdì 4, mercoledì 9 e venerdì 11 settembre

mara e mare

Mara e Mare inizia domani nel pomeriggio del 2 settembre, si prosegue il 4 settembre e il 9, e si conclude con la giornata dell’11. I giochi sono dislocati in giro per il paese in base alle esigenze ludiche.  La competizione vedrà i bambini e i ragazzi che parteciperanno sfidarsi in giochi del passato, presente e futuro, attraverso la cultura di strada. Sono stati pensati giochi ripetibili, sicuri, dal basso costo economico e che potessero promuovere l’aggregazione, la cultura e la socializzazione creando interessi e stimoli, e rendendoli protagonisti. Tutto questo non è semplice nel mondo odierno che offre una smisurata quantità di giochi computerizzati; che hanno però educato i minori ad avere tutto subito e senza impegno, e riducendo in particolare l’attività fisica al minimo.

Nelle 4 giornate di Mara e Mare dedicate ai giochi, il gruppo dei bambini presenti sarà suddiviso in squadre, e queste daranno luogo alla competizione. Le squadre saranno formate da bambini di età miste. L’organizzazione fornirà un elenco di giochi, diviso per tematiche.

Quattro serate di giochi per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, partendo dai giochi del passato per immaginare quelli del futuro

Arte di strada

Arte di strada sono quei giochi praticati in spazi aperti, più o meno estesi; di solito nelle vicinanze dell’abitazione dei giocatori rappresentati da ragazzi o adolescenti. Questi giochi non richiedono l’uso di strumenti particolarmente costosi ma in maniera particolare i bambini e ragazzi sfruttano la loro immaginazione e inventiva.

Giochi del passato

Questi si rifanno all’arte di strada. In passato i bambini avevano una grande palestra a disposizione dove svolgere i loro giochi, ed era esattamente la strada. In quei tempi le vie dei paesi erano libere dal traffico rendendo effettivamente i bambini i padroni della strada. A differenza dell’arte di strada, nella quale i giochi vengono improvvisati, in questo caso i giochi vengono realizzati precedentemente dagli stessi bambini utilizzando qualsiasi tipo di materiale reperito in casa e utile alla realizzazione del gioco.

Giochi del presente

Le nuove tecnologie applicate agli ambiti più vari hanno modificato radicalmente la quotidianità delle persone. Anche la vita dei bambini di conseguenza è cambiata. Prove rilevanti di questa trasformazione sono i nuovi giochi a loro destinati, la maggior parte dei quali sono statici. Nella giornata dedicata ai giochi del presente verranno proposte attività non eccessivamente movimentate; per dar modo ai bambini di cogliere la differenza tra il passato e il presente.

Giochi del futuro

Il mercato videoludico è in continua evoluzione e seguirlo non è sempre semplice. Questi giochi hanno componenti di tattica, calcolo, combinazione, strategia. Per questo motivo sono stati pensati dei giochi mentali abbinati al movimento, adatti a qualsiasi tipo di età anche prescolastica. Giochi che porteranno bambini e ragazzi a trovare soluzioni matematiche, strategiche e tattiche; utilizzando schemi mentali semplicissimi ma efficaci che aiuteranno a aumentare la loro capacità nei giochi futuristici che andranno a utilizzare poi quotidianamente.

Iscrizioni

Per consentire il corretto monitoraggio dei presenti, raccogliere dichiarazioni sullo stato di salute dei bambini e consentire una corretta organizzazione dei giochi, si chiederà a tutti i partecipanti di registrarsi (gratuitamente) sul nostro sito CardDigitale.it, all’indirizzo www.carddigitale.it/registrati.php, . La registrazione consente anche di raccogliere i dati per l’assicurazione dei partecipanti.

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

money gb1782b8f6 1920

Un progetto per il centro Sardegna, ecco MOCORE

Prende il via “MOCORE”, Un progetto per MObilitare COllegare e REsponsabilizzare i giovani del Centro …