su questo sito web
Unica Radio App
indiana jones

Location Manager: l’Indiana Jones dei set cinematografici

Location Manager: l’Indiana Jones dei set cinematografici

 
 
00:00 / 28:01
 
1X
 

Gennaro Aquino su Unica Radio racconta i retroscena del mestiere di Location Manager

Ormai professionista da diversi anni Gennaro Aquino racconta ai microfoni di Unica Radio quali sono i doveri e le competenze del location manager. Una professione che in Italia sta osservando una forte crescita, ma oltreoceano è consolidata da diverso tempo. Quella del location manager è senz’altro una professione più che affascinante e Aquino ne racconta i dettagli soffermandosi sui particolari. Numerosi sono gli esempi anche pratici con riferimenti a esperienze sui set delle pellicole per le quali ha lavorato come ad esempio il Racconto dei racconti di Matteo Garrone.

Dalla pre-preparazione sulla base di ambienti scritti in sceneggiatura, alla ricerca concreta sul campo, delle location. Vero e proprio momento in cui il location manager si trasforma in un ideale Indiana Jones. La ricerca è finalizzata a individuare le ambientazioni più simili possibile a quelle proposte in sceneggiatura, ma con un forte attenzione alle possibilità logistiche e finanziare della produzione. Ma anche gestire i permessi con la polizia locale, la gestione del traffico, la sicurezza sull’ambiente di lavoro, la convivenza con i cittadini e le autorità locali. Il fine è quello di realizzare serenamente lo svolgimento delle riprese e ridurre al minimo le eventuali conseguenze dell’impatto della produzione sull’ambiente.

Gennaro Aquino, attualmente, è impegnato in un set altrettanto suggestivo e fiabesco come quello de Il Racconto dei Racconti, vale a dire, Pinocchio di Matteo Garrone, di cui recentemente l’uscita è stata anticipata per Natale 2019. Le location principali vedono protagoniste la Toscana, il Lazio e la Puglia.

Link per seguire Diari di Cineclub

Ascolta l’intervista a Gennaro Aquino

Rassegna Significante

About Tore Seduto

Tore Seduto
Classe 1989. Appassionato cinefilo a 360°, degustatore di birre e di pizze. Amante dei bei film, ma anche di quelli brutti, davvero brutti. Si è cimentato come regista in lavori discutibile fattura. Irriducibile cacciatore di interviste agli addetti ai lavori della settima arte.

Controlla anche

Il lockdown visto dai bambini in un docufilm di Grinder Kids

Il lockdown visto dai bambini in un docufilm di Grinder Kids

Il lockdown nelle vite dei bambini: con lo sguardo schietto di cui soli sono capaci, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *