Home / Articoli / Arte e mostre / Pula, inaugurazione del Centro multimediale Domo de sa cultura
Unica Radio App

Pula, inaugurazione del Centro multimediale Domo de sa cultura

Innovazione e tecnologia per salvaguardare, valorizzare e diffondere il grande e variegato patrimonio culturale della Sardegna

Innovazione e tecnologia per salvaguardare, valorizzare e diffondere il grande e variegato patrimonio culturale della Sardegna, incentrato sulle tradizioni, sul teatro, sul canto, sulla musica, sulla danza e sulle sonorità.
È questa la principale finalità alla base del nuovo Centro multimediale Domo de sa Cultura, che sarà inaugurato sabato 22 giugno, alle ore 19, in via Nora n. 195, nel Centro culturale “ex Municipio”, di Pula. Al termine dell’inaugurazione, è prevista anche una breve esibizione dei Tenores di Bitti, considerati tra gli esponenti della cultura sarda nel mondo.

Per l’occasione, sarà allestita anche una Mostra del costume tradizionale di Pula, curata dal gruppo folk locale. Realizzata nell’ambito del progetto “Contos e Sonos” –curato dal Teatro Actores Alidos, in stretta collaborazione con il Crs4, il Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna e con il Comune di Pula – la “Domo de sa Cultura” ospiterà anche spettacoli, concerti, mostre, laboratori, eventi e attività con l’intento di favorire uno scambio di esperienze tra le differenti discipline culturali.
I locali sono stati concessi gratuitamente dall’amministrazione comunale, che ha accolto la proposta e creduto nel valore dell’iniziativa.
Il progetto prevede anche una ricca parte dedicata alle arti sceniche e al teatro.

I visitatori che accederanno al Centro, avranno l’opportunità di farsi ‘catturare’ dai racconti di miti e leggende, di guardare proiezioni sulle danze popolari, di ascoltare la musica degli strumenti musicali tradizionali (come quella di launeddas e organetto) o i canti a tenore, a taja e polifonico, ma anche di utilizzare touch screen, sistemi di multi-proiezione immersiva e altri particolari strumenti tecnologici audio – messi a disposizione dal Crs4 e basati sulla realtà aumentata e virtuale – che permetteranno loro di interagire in modo coinvolgente con gli oggetti della tradizione sarda, presenti nelle sale.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Al via i laboratori del XXXVII Festival La Notte dei Poeti

L’arte diventa un gioco con i laboratori del XXXVII Festival La Notte dei Poeti, in programma …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: