Alexa Unica Radio

Biomedical Report: la vulnerabilità dei bambini al cambio di stagione

Faringiti, laringiti, tosse, otiti, bronchiti e polmoniti nei bambini saranno al centro della prossima puntata di Biomedical Report.

Nella prossima puntata di Biomedical Report, il programma di approfondimento scientifico curato dall’immunologo Mauro Minelli; verrà affrontato con la consulenza di specialisti del settore il tema delle infezioni delle vie respiratorie stagionali in età pediatrica. Faringiti, laringiti, tosse, otiti, bronchiti, polmoniti saranno al centro di un dibattito nel quale verranno esaminate le ragioni che, nel corso dei mesi freddi, giustificano la vulnerabilità dei bambini. Certo la frequentazione degli ambienti scolastici, dove è inevitabile il passaggio di microrganismi da un bambino all’altro, ha indiscutibilmente un ruolo di primo piano; ma occorre anche considerare che, non essendosi ancora completato il percorso di maturazione del sistema immunitario, ogni nuovo agente infettivo riesce facilmente a colonizzare il tratto respiratorio dei più piccoli.

E allora cosa fare all’esordio della stagione più critica? Come regolarsi di fronte all’incombere dei malanni invernali? E’ possibile nei più piccoli un’efficace azione di prevenzione? E i vaccini sarà bene farli? Le tonsille sarà il caso di toglierle per evitare ricadute? In caso di otite basterà mettere nelle orecchie qualche goccina di olio caldo o bisogna agire diversamente? E del virus respiratorio sinciziale cosa si può dire? Quali sono i sintomi più comuni associati a questa infezione? Quali sono le complicanze più severe e quali le cure? Cosa dar da mangiare ai bambini con influenza? Sul versante alimentare come comportarsi quando il bambino ammalato è anche inappetente e svogliato?

Appuntamento alle ore 15 di venerdì 5 novembre.

About Emanuele Loddo

Nato a Carbonia, proveniente da Portoscuso (Sud Sardegna), studente di Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

Ogni grado in più rischio per fertilità maschile”: allarme andrologi

Fertilità in calo: secondo gli studi la colpa sarebbe del surriscaldamento globale, in quanto gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *