Janas
uva

L’uva può proteggere pelle da raggi ultravioletti

L’uva potrebbe rivelarsi molto utile per proteggere la pelle dai danni della luce ultravioletta e quindi dal rischio di cancro della pelle, secondo un nuovo studio apparso sul Journal of the American.

Nel corso delle sperimentazioni di ricercatori dell’Università dell’Alabama, Birmingham, hanno effettuato uno studio sui soggetti che avevano consumato uva. I soggetti mostravano, infatti, una resistenza più efficace alle scottature solari. Inoltre anche una riduzione di marcatori di danni provocati dalla luce ultravioletta a livello cellulare.

I ricercatori dell’Università americana, infatti, hanno somministrato a vari partecipanti circa 2,25 tazze di uva al giorno in polvere per 14 giorni. Misuravano poi l’efficacia della resistenza della pelle dei partecipanti alla luce ultravioletta prima. E dopo aver consumato questa uva per un periodo di due settimane. In particolare determinavano il limite di radiazione ultravioletta che arrivava a provocare un arrossamento della pelle visibile dopo 24 ore. La cosiddetta “dose minima di eritema”.
Si accorgevano chiaramente che l’uva aveva un effetto protettivo. Inoltre una maggiore esposizione ai raggi ultravioletti era necessaria in quei soggetti che l’avevano consumata per provocare queste scottature.

“Abbiamo visto un significativo effetto fotoprotettivo con il consumo di uva e siamo stati in grado di identificare i percorsi molecolari attraverso i quali si verifica tale beneficio – attraverso la riparazione del danno al DNA e la sottoregolazione delle vie proinfiammatorie”, spiega Craig Elmets ricercatore principale dello studio.
Il consumo dell’uva, infatti, era collegato, come hanno scoperto ricercatori, ad un numero minore di cellule della pelle morte e ad una riduzione di cui marcatori che provocano infiammazione e che possono compromettere la funzione della stessa pelle portando poi al cancro.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Andrea Ennas

Andrea Ennas
Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

sostegno

Il cancro delle donne, al Policlinico Gemelli si cura anche con il Grande Cinema

Il Grande Cinema che cura: al via un progetto di sostegno psicologico al Policlinico Gemelli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *