Alexa Unica Radio
tappa a serdiana

We Live in Christmas: tappa a Serdiana

Il cammino di We Live in Christmas fa tappa nel paese del Parteolla, sabato 22 dicembre alle 19.15 nel sagrato della Chiesa del Santissimo Salvatore

Prosegue il cammino dell’Avvento di “We Live in Christmas – Su Nadale de sa Sardigna”, la rievocazione itinerante del Natale in costume tradizionale sardo organizzata dalla Compagnia Salto del Delfino. Dopo Barrali e Dolianova, la manifestazione fa tappa a Serdiana, dove domani (sabato 22 dicembrealle 19.15 nel sagrato della Chiesa del Santissimo Salvatore andrà in scena “L’editto del censimento – La partenza per Betlemme”.

Nella piccola città della Palestina, come racconta il passo evangelico, “andavano tutti a farsi registrare, ciascuno nella sua città. Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea, salì in Giudea alla città di Davide chiamata Betlemme, per sottoporsi al censimento”.

Il tema culturale e artigianale sarà in questo caso dedicato all’arte del vino e per l’occasione, alle 15.30 sarà possibile compiere un tour nei vigneti della Cantina Audarya (Loc. Sa Perdera | SS 466 km. 10,100) con una degustazione guidata accompagnata da prodotti tipici sardi (ingresso, in questo caso, a 5€).

L’ultimo appuntamento della terza edizione di “We Live in Christmas – Su Nadale de sa Sardigna” sarà quest’anno a Soleminis, presso la Chiesa di San Giacomo ApostoloDomenica 23 dicembre alle ore 11 nel sagrato andrà in scena “L’arrivo a Betlemme e il rifugio nella mangiatoia – La nascita di Gesù“.

Il progetto nasce da un’idea del regista e direttore artistico Nicola Michele e vede come protagonisti gli attori Raffaele Chessa,Stefania Pisu e Franco Siddu, oltre che alcune tra le più importanti realtà artistiche e culturali della zona e i musicisti Mauro Cossu (organetto) e Riccardo Meloni (launeddas, sulittu e trunfa).

About Simone Cavagnino

Giornalista, autore e conduttore. Dopo la maturità scientifica, compie studi giuridici e si occupa di giornalismo musicale. Ha collaborato con l'emittente televisiva Infochannel Tv Sardinia, con i magazine JAZZIT e LOLLOVE MAG. Ha curato il documentario "La memoria del suono" dedicato alla figura dell'artista sardo Pinuccio Sciola. Dal 2014 è direttore responsabile di Unica Radio e contestualmente svolge attività di ufficio stampa per artisti, festival, rassegne e singoli eventi. E' del giugno 2018 il suo primo libro dal titolo "Sardegna, Jazz e dintorni" edito da Aipsa Edizioni, scritto in collaborazione con il giornalista Claudio Loi. Info: [email protected]

Controlla anche

ACCABADORA 1 3 1

Fine settimana di appuntamenti per il Capoterra Teatro Festival

Get Widget In scena al Capoterra Teatro Festival: Origamundi, L’Effimero Meraviglioso e Anfiteatro Sud Nuovi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.