Unica Radio App
Shakspeare

Shakespeare, opera all’asta: un record

Una copia della prima collezione di Shakespeare è stata venduta all’asta per 10 milioni di dollari

Una copia della prima collezione di opere teatrali di William Shakespeare è stata venduta mercoledì all’asta a New York per 9,97 milioni di dollari, stabilendo un nuovo record per un’opera letteraria.

Il prezzo pagato per l’opera, nota come First Folio, ha superato ampiamente la stima di 4-6 milioni di dollari di valore fissata da Christie’s, che ha tenuto l’asta.

La raccolta era stata stampata nel 1623 e contiene 36 opere teatrali ma nessuna poesia e nessun poema. Essa è nota anche con il titolo di “Mr William Shakespeare’s Comedies, Histories Tragedies”. Per quanto se ne sa, affermano da Christie’s, esistono al mondo solo sei copie integre di First Folio in mani private.

Essa è considerata la più grande opera letteraria in lingua inglese. Fu pubblicata dopo la morte del Bardo (1564-1616), e fu compilata da due dei suoi amici, John Heminge e Henry Condell. Contiene opere come “Macbeth” e “La dodicesima notte”.

Diversi libri hanno avuto prezzi piu’ alti, come il Codex Leicester di Leonardo De Vinci. Bill Gates lo aveva acquistato per 30,8 milioni di dollari nel 1994. Il precedente record per un esemplare del ‘First Folio’ era stato stabilito l’8 ottobre 2001. Questo era stato venduto all’asta per 6.166.000 dollari. 

Rassegna Significante

About Ylenia Iannelli

Ylenia Iannelli
Nata in Svizzera e cresciuta tra Calabria e Sardegna. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo archeologico, appassionata di lettura e serie tv. Nel tempo libero volontaria presso un'Associazione di Protezione Civile e instancabile partecipante di corsi di apprendimento, dai corsi salvavita ai lavori più disparati.

Controlla anche

Dalia Kaddari, 200 metri

Intervista a Dalia Kaddari campionessa italiana dei 200 metri

La velocista sarda ha fissato un nuovo record da battere 23.45 L’atleta quartese Dalia Kaddari …