su questo sito web
Unica Radio App
All'asta le scarpe "solidali" firmate da giocatori Cagliari

All’asta le scarpe “solidali” firmate da giocatori Cagliari

Ricavato al progetto “Musica e Lettura, siamo parte della cura”.  Scarpe Vans disegnate dai bambini e poi messe all’asta. Con il ricavato in beneficenza. L’iniziativa è del Cagliari Calcio e della Fondazione Carlo Enrico Giulini.

Le scarpe solidali, personalizzate e uniche nel loro genere, sono il frutto del lavoro manuale e creativo dei più piccoli. Tra degenti del Microcitemico e i loro compagni di classe, alunni della 2B della scuola primaria di Gonnesa. Un’idea nata nello specifico durante il percorso ospedaliero che uno di loro ha dovuto affrontare. 

I bambini, che hanno lavorato con grande entusiasmo, hanno avuto come tema-guida del Centenario del Cagliari, con l’obiettivo di unire socialità, solidarietà, scopi benefici e la passione per i colori rossoblù. Le scarpe solidali “magiche”, limited edition, autografate dai rossoblù Leonardo Pavoletti, Fabio Pisacane e Paolo Faragò saranno messe all’asta sulla piattaforma Charity Stars sino al 31 di agosto. Il ricavato verrà interamente devoluto al progetto di “Musica e Lettura, siamo parte della cura”.

fabio pisacane 770x480 2 All'asta le scarpe "solidali" firmate da giocatori Cagliari

 I tre calciatori sono stati protagonisti sul prato della Sardegna Arena insieme ai bambini che hanno dato forma all’iniziativa. Un momento di gioia, scambio ed emozioni per coronare al meglio un percorso . Questo ha mostrato la voglia di tutti gli attori chiamati in causa nella più nobile delle occasioni.

Fabio Pisacane

Il 14 luglio 2015, dopo due stagioni in biancoverde, viene ceduto a titolo definitivo al Cagliari; l’esordio con la squadra sarda avviene contro il Crotone, in occasione della prima gara di campionato. Al termine della stagione conquista la promozione in Serie A.

Il 18 settembre 2016 debutta nella massima serie a 30 anni in occasione della gara Cagliari-Atalanta (3-0), dove a fine partita suscita grande attenzione dai media e dai giornalisti per la sua “favola calcistica”. Il 29 dicembre seguente, per via della sua vicenda umana, il quotidiano britannico The Guardian lo premia come «calciatore dell’anno».Il 28 maggio 2017 segna il primo gol in Serie A, nella partita contro il Milan, siglando il gol vittoria del definitivo 2-1 che permette ai sardi di vincere. Il 5 dicembre 2018 realizza il primo gol in Coppa Italia, che vale il passaggio del Cagliari agli ottavi.


   

Rassegna Significante

About Isabella Cau

Isabella Cau
Ho ripreso l'Università nel 2017 dopo diverse esperienze lavorative. Studiando ho avuto modo di aprire nuovi orizzonti e ho riscoperto l'amore per i viaggi. Negli ultimi anni ho viaggiato tantissimo, ho girato circa 10 città diverse. Adoro Firenze e vado almeno una volta l'anno, è il mio posto felice. Amo i gatti, non potrei vivere senza di loro.

Controlla anche

Nei bus dell'Atp di Sassari avviso di fermata "parlante"

Nei bus dell’Atp di Sassari avviso di fermata “parlante”

A Sassari si rivoluziona il trasposto pubblico locale: nelle fermate degli autobus dell’Atp installati vocalizzatori …