Unica Radio App
innovazione turistica

Innovazione dell’offerta turistica territoriale: prosegue il percorso formativo

Mercoledì 5 febbraio a Santa Teresa Gallura prosegue il percorso del primo ‘Piano di destinazione turistica’ in Sardegna, con il laboratorio formativo “Innovazione dell’offerta turistica territoriale”

Questo percorso formativo “Innovazione dell’offerta turistica territoriale”, sarà presenziato da Martha Friel, docente di economia e management alla IULM di Milano

 Temi:

I nuovi trend della domanda turistica e le principali variabili del suo cambiamento nel tempo, con alcune ricette per conoscerle e gestirle.

Ma anche un’analisi creativa e progettuale delle risorse territoriali per sviluppare nuove opportunità di business a livello internazionale.

Sono alcuni dei temi che saranno al centro del terzo laboratorio di formazione gratuita per gli operatori turistici di Santa Teresa Gallura e del territorio.

Il laboratorio si terrà, domani, mercoledì 5 febbraio, nella sala conferenze della Biblioteca comunale, dalle ore 9.30 alle 13 nella sessione della mattina e dalle ore 14.30 alle 17.30 per quella pomeridiana.

Il laboratorio formativo “L’innovazione dell’offerta turistica territoriale” sarà condotto dalla professoressa Martha Friel. Docente di economia e management della cultura e del turismo alla facoltà di Arti Turismo e Mercati dell’Università IULM di Milano. E’ anche senior fellow di Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura. 

IL PIANO.

Quindi l’incontro di mercoledì 5 febbraio, si inserisce nel più ampio progetto del Piano di Destinazione Turistica promosso dal Comune di Santa Teresa Gallura, il primo caso in Sardegna.

Il Piano triennale è guidato dall’assessore del Turismo, Stefania Taras, con il coordinamento e la direzione scientifica di Giuseppe Giaccardi. Il piano si focalizza particolarmente nei periodi di spalla, quelli autunnali e primaverili. 

Il progetto ha visto nella partecipazione della comunità locale, cittadini e operatori economici, uno dei momenti più importanti. Questi si sono inseriti nel percorso di condivisione delle strategie che l’amministrazione comunale sta costruendo sul settore turistico. Il quale rappresenta uno dei principali comparti economici di riferimento. 

COOPERATION ROOM.

 In questo percorso si inseriscono le attività della ‘Cooperation Room’ tra pubblico e privato. Queste attività stanno costruendo dal basso la nuova offerta della destinazione Santa Teresa. 

Prossimo appuntamento sarà per venerdì 7 febbraio presso l’Ufficio Turismo di Santa Teresa Gallura.

Mattina: alle 11,00 l’avvio del nuovo “cantiere ricettivo” con gli operatori dell’alberghiero e dell’extra alberghiero.

Pomeriggio: alle ore 15.30, con tutti gli operatori dei servizi, l’esame dello stato di avanzamento dei progetti in corso, dal catalogo ‘Gallura Highlands’ al Diving Gallura, sino agli appuntamenti dell’Eudishow di Bologna e STG 4.0.

Rassegna Significante

About Giulia Mannu

Giulia Mannu
Nasce a Nuoro nel 1997. Dopo aver conseguito la maturità scientifica nel 2016, comincia a studiare presso la facoltà di Scienze Economiche Giuridiche e Politiche di Cagliari, intraprendendo l'indirizzo di Scienze Politiche.

Controlla anche

volo alitalia

Mit, 24 aeroporti operativi, limiti fino 12/6 per Sardegna

Sardegna: sino al 12 giugno trasporto limitato ai servizi svolti in continuità territoriale. Dal 13 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *