Unica Radio App
Sebastiano Dessanay

“Restless Dreams” il nuovo disco di Sebastiano Dessanay

Esce lunedì 8 gennaio il disco di Sebastiano Dessanay.

A[/dropcapl suo fianco i musicisti inglesi Bruno Heinen, James Bashforde l’italiano Fulvio Sigurtà. “Restless dreams”, il nuovo disco del contrabbassista e compositore Sebastiano Dessanay. Si tratta della sua quarta produzione da leader e prima ad esser concepita e nata in terra britannica. Sebastiano Dessanay

Il lavoro celebra i dieci anni esatti dall’approdo in Inghilterra del musicista sardo e lo vede affiancato dal suo UK Quartet composto da Bruno Heinen al pianoforte, James Bashford alla batteria e Fulvio Sigurtà alla tromba (musicista italiano di casa a Londra). Nove le tracce che strutturano il disco. Vengono raccontati frammenti di vita dell’autore, ognuno con una storia differente strettamente legata a momenti significativi della sua crescita e maturazione.

L’album è stato registrato negli studi dell’etichetta MGJR Records di Cagliari con il missaggio e mastering a cura dell’ingegnere del suono Marti Jane Robertson. Le foto sono di Francesca Ardau con le grafiche a cura di Giampaolo Gerra.

DISCO
Restless Dreams è il quarto disco da leader di Sebastiano Dessanay, contrabbassista e compositore sardo da dieci anni residente nella città di Birmingham, in Inghilterra. Il lavoro è suddiviso in nove composizioni. Il lavoro è ispirato da “The Cry of the Double Bass”, sua opera originale presentata ufficialmente nello scorso agosto a Londra nella cornice del “Tête à Tête: The Opera Festival” presso il RADA Studios Theatre di Londra.

Un concept album che si muove delicatamente sul filo di elementi ed episodi significativi nella vita dell’artista. La meticolosa scelta dei musicisti è ricaduta su artisti stabilmente ancorati al territorio britannico. Ecco, quindi, al pianoforte il londinese Bruno Heinen, strumentista dotato di spiccata sensibilità, capace di spaziare tra classica e improvvisazione, da segnalare la sua introduzione in “Mother”. Con lui anche il solido ed esperto James Bashford alla batteria a lui il compito di introdurre la title-track Restless Dreams. Con loro anche il trombettista italiano Fulvio Sigurtà, indubbiamente una delle trombe più riconoscibili e interessanti nel panorama europeo.

Il disco vede la luce dopo due anni di intenso lavoro di scrittura e ricerca. Sono state incise diverse rivisitazioni jazzistiche di alcune parti, arie e canzoni dell’opera che Dessanay ha scritto ispirandosi al celeberrimo romanzo “Der Kontrabass” di Patrick Süskind. L’autore ha lavorato inizialmente su brani jazz successivamente orchestrati per ensemble contemporaneo classico. E proprio su una struttura narrativa ben definita sono state ancorate le composizioni, con un prologo e un epilogo e un succedersi di brani autobiografici che danno al lavoro un direzione ben definita.

“Guarujá” richiama l’infanzia del musicista, periodo nel quale si trasferì con la sua famiglia nel comune del Brasile nello Stato di San Paolo. Le tracce “Father and Son”, “Mother” e “Two Riffs” sono invece strettamente legate al suo vissuto, mentre “Restless Dreams” è un tema ricorrente nell’intero lavoro e trasporta l’ascoltatore nella dimensione onirica e rarefatta, caratteristica pregnante dell’intero lavoro. La componente nostalgica, le atmosfere scure, cupe e piovose sono tratti comuni e ricorrenti nell’intera opera, fedele immagine dell’attuale vissuto del suo autore. Il disco è stato registrato negli studi della MGJR Records di Cagliari nell’aprile del 2017. Il mixaggio e mastering sono a cura dell’ingegnere del suono statunitense Marti Jane Robertson.

BANDCAMP
Bandcamp è una compagnia di musica online. Fondata nel 2007 dall’ex co-fondatore di Oddpost Ethan Diamond e dai programmatori Shawn Grunberger, Joe Holt e Neal Tucker ha sede in California. Lanciata nel 2008, l’azienda fornisce distribuzione musicale e merchandising per artisti indipendenti ed etichette discografiche.

L’ARTISTA
Sebastiano DessanaySebastiano Dessanay è un contrabbassista, bassista elettrico e compositore italiano residente a Birmingham (UK). Inizia a suonare il pianoforte e il violoncello nell’infanzia, approfondendo successivamente il basso elettrico e il contrabbasso. Diplomatosi in contrabbasso al Conservatorio di Cagliari, ha completato un Master in composizione al Birmingham Conservatoire nel 2009. Ha ottenuto successivamente il dottorato di ricerca in composizione contemporanea. Attualmente insegna contrabbasso e teoria musicale presso il Birmingham Junior Conservatoire, dove svolge anche attività di ricerca, collaborando con il Dipartimento di Musica della University of Birmingham.

La sua musica è caratterizzata da un forte senso della melodia e una grande attenzione alle tessiture e atmosfere sonore. Il contrabbasso ha spesso un ruolo preminente nella sua ricerca e le sue composizioni hanno un carattere improvvisativo, spesso arricchite dall’utilizzo dell’elettronica. Molte sono le collaborazioni passate e presenti con musicisti in ambito classico-contemporaneo, jazz, pop-rock ed etnico. Collabora regolarmente con artisti nel mondo dell’opera, del teatro, della danza contemporanea, del film e delle visual arts. Si è esibito assiduamente in Europa e ha registrato in diversi progetti discografici a suo nome e come ospite.

Sebastiano DessanayNel 2012 riceve una menzione onoraria dalla International Society of Bassists (ISB) per la composizione Noise per contrabbasso ed elettronica al concorso David Walter Composition Competition 2012. Dessanay è autore delle musiche dell’opera teatrale HIM, della regista inglese Sheila Hill. L’opera è stata interpretata dall’attore Tim Barlow nei più importanti teatri del Regno Unito.

Il 10 agosto 2017 la sua opera da camera “The Cry of the Double Bass” esordisce nell’importante cornice del “Tête à Tête: The Opera Festival” presso il RADA Studios Theatre di Londra. La rassegna è stata segnalata come il secondo evento di maggior interesse nell’estate inglese dalla rivista BBC Classical Music Magazine di agosto. Discografia essenziale da leader: Songbook Volume One (2013), Songbook Volume Two (2012), Duets of a Fool (2016), Restless Dreams (2018). ​

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Master MAI

Alta formazione in ambito musicale: crescono le domande

MAI e MaDAMM: +50% delle domande di iscrizione per l’anno accademico 2020-2021. Alta formazione nell’ambito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *