Alexa Unica Radio
cagliari ritiro

Cagliari: tutto pronto per mini ritiro ad Aritzo

Il Cagliari da domani ad Aritzo per mini ritiro 

Ultimo giorno di pausa per il Cagliari di mister Di Francesco. Da domani i rossoblù torneranno in campo per proseguire la preparazione. Niente Asseminello però. Il terreno di gioco che ospiterà i sardi in un mini ritiro dal 2 al 4 settembre sarà quello dello stadio del vento di Aritzo, manto erboso ormai familiare alla squadra sarda. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il paese della Barbagia sembra possa essere teatro di un’amichevole tra il Cagliari e l’Olbia, ma ancora si attende l’ufficialità.

Cagliari ad Aritzo, centro montano in provincia di Nuoro: sarà l’unico ritiro fuori sede del precampionato della squadra guidata da Di Francesco. Per “staccare” basteranno circa cento chilometri. In tutto tre giorni di fatiche a quota mille. Non sarà, però, ancora il vero Cagliari quello che è salito sul pullman per la Barbagia. Mancheranno i giocatori positivi per il Covid 19 Despodov, Bradaric, Cerri e Ceppitelli. Ma non ci saranno nemmeno gli infortunati Ciocci e Pereiro più i due di ritorno dai prestiti, Romagna e Deiola, anche loro in infermeria.

Oggi primo allenamento senza Nainggolan, tornato all’Inter

E non ci sarà – a meno che Inter e Cagliari non trovino l’accordo all’improvviso – anche Nainggolan. Il Ninja, il cui contratto è scaduto l’altro giorno, non ha partecipato alla ripresa degli allenamenti ad Asseminello. L’unico volto nuovo del ritiro ad Aritzo dovrebbe essere quello del romeno Marin, acquistato dall’Ajax su espressa richiesta di Di Francesco. Perché per il resto non ci sono ancora conferme ufficiali: Czyborra dovrebbe arrivare dopo la quarantena, mentre Sottil e Zappa, anche se molto vicini, sono ancora di Fiorentina e Pescara. In ritiro anche alcuni giocatori della Primavera per rimpolpare una rosa a ranghi ridotti per coronavirus e infortuni.

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Confartigianato Sardegna Turismo e artigianato

Get Widget 6.400 realtà artigiane sarde per esigenze turisti 6.400 le realtà artigiane sarde che, …