Alexa Unica Radio
italiani plastica riciclo

Economia circolare: italiani primi in Europa

Gli italiani primi con 103 punti di indice complessivo di ‘circolarità’ delle risorse

Gli italiani sono fra i primi in Europa in termini di attenzione al riciclo e al riutilizzo dei materiali, perfettamente in linea con lo sviluppo e la promozione di un nuovo modello: l’economia circolare.

Questa, infatti, definisce un sistema economico sostenibile in grado di potersi rigenerare da solo.
All’interno del sistema il ciclo dei rifiuti, il riciclo e il riutilizzo rappresentano le chiavi di lettura e le dinamiche essenziali. Dunque non un’economia di tipo meramente consumistico, che non pensa alle conseguenze e agli effetti devastanti sull’ambiente, ma una gestione cauta e attenta alle ripercussione delle proprie scelte.

Il rapporto stilato dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile e da ENEA, il nostro Paese si colloca al quinto posto fra gli Stati membri dell’Unione Europea per il tasso percentuale di utilizzo circolare di materie, pari al 17.2%.
Prima ci sono i Paesi Bassi con il 29%, Belgio con il 20.6%; Francia con il 19.5% e il Regno Unito con il 17.2%.
A seguire, con grosso distacco, c’è la Spagna con l’8.2%.

Gli italiani si stanno dimostrando particolarmente efficienti per quanto riguarda una gestione saggia e precisa dei rifiuti, anche se l’Italia è stata fra le nazioni più lente nel cominciare un corretto ciclo di riciclo. C’è grande attenzione, in particolar modo, alla gestione del riciclo dei rifiuti speciali e degli imballaggi.

Molto interessanti sono i dati relativi al riutilizzo degli oggetti. La volontà primaria è scongiurare il fenomeno dell’obsolescenza programmata.
Le aziende infatti preferiscono vendere un nuovo prodotto anziché garantirne il diritto alla riparazione (a meno che non costi abbastanza).

About Alessandro Mura

Ragazzo col pallino dell'estetica che adora: viaggiare, film, musica, videogiochi e le mangiate esagerate con gli amici.

Controlla anche

radio masts 600837 1920

Come in due anni il 5G cambierà l’Italia

Get Widget Secondo i dati (aggiornati a marzo 2022) dell’Osservatorio 5G della Commissione europea il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.