Unica Radio Skill Alexa
musica rom

Cagliari celebra con la musica la giornata Rom

Cagliari capitale della Giornata mondiale dei Rom, un evento celebrato con il concerto dell’Alexian Group e l’Orchestra Europea per la Pace e con una sessione straordinaria del Consiglio dell’International Romani Union (Iru).

Un mosaico di sonorità, idee, riflessioni “per valorizzare la cultura millenaria dei Rom e lanciare un messaggio di pace per una Europa unita e solidale, contro le discriminazioni e le barriere linguistiche e razziali”, ha spiegato il musicista Alexian Santino Spinelli, direttore artistico dell’Alexian Group. Le affascinanti note della musica romanì etno-sinfonica accompagna la due giorni che celebra l’8 e il 9 aprile il “Romano Dives”.

Porte aperte questa sera alle 20 al Teatro Lirico per “Romano drom – Viaggio concerto nella musica Rom”, sul palco 32 musicisti. Il 9 l’ensemble guidata da Santino Spinelli sarà alle 10 all’Auditorium del Conservatorio per un concerto/incontro riservato alle scuole. Un viaggio nel cuore della storia e della cultura di un popolo trasnazionale tra i canti in lingua romanì composti da Santino Spinelli e quelli tratti dalla tradizione, rivisitati. Sul palco anche Roksana Rudevia e Ornella Rudevich, straordinarie artiste rom lettoni che eseguiranno l’inno dei Rom, struggente canto carico di sofferenza e dolore. Le eccellenze Rom d’Europa sono invece protagoniste il 9 della riunione a porte aperte del Consiglio dell’Iru, l’organismo che rappresenta i Rom e i Sinti all’Onu presieduto da Normunds Rudevics (Lettonia).

“Un incontro significativo tra musica e cultura aperto a tutta la cittadinanza sarda”, ha sottolineato il sovrintendente del Lirico Claudio Orazi. “Un appuntamento incomparabile per apprezzare la ricchezza della loro cultura e tenere alta l’attenzione su una tragedia, la loro shoa, che rischia di essere dimenticata”, ha detto l’arcivescovo di Cagliari Arrigo Miglio. La due giorni è voluta da Romanì Union Internazionale, Caritas Diocesana e Ufficio Migrantes di Cagliari, in partenariato con il Csv Sardegna Solidale e in collaborazione con Teatro Lirico e Conservatorio.

In Italia vivono 170-180 mila Rom, lo 0,23% della popolazione, di cui 70 mila cittadini italiani. Solo il 2% pratica un nomadismo ormai del tutto episodico. “In Sardegna invece sono 1.400 di cui 500 bambini, tutti arrivati tra la fine degli anni ’80 e i primi anni ’90, scappati dalla guerra nella ex Jugoslavia – ha ricostruito don Marco Lai, presidente della Caritas di Cagliari – Noi da tempo siamo impegnati in un processo di integrazione con i progetti ‘Nuovo abitare possibile’ e ‘Nuovo lavoro possibile'”.

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Mattarella

Mattarella: “Nella pandemia le misure restrittive diventano ancore più dure per chi ha difficoltà di movimento”.

Il Capo dello Stato, Mattarella, intervenuto questa mattina per celebrare la Giornata internazionale per i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *