Janas
Echi lontani

Il festival Echi lontani ospita l’ensemble Artificiosa

Domani, giovedì 21 giugno, Festa europea della musica, il festival Echi lontani ospita l’ensemble Artificiosa

Domani, giovedì 21 giugno, Festa europea della musica, il festival Echi lontani ospita l’ensemble Artificiosa, gruppo che arriva a Cagliari in rappresentanza del Dipartimento di musica antica del Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse de Paris, tra le istituzioni musicali più prestigiose della Francia.

Nato nel 2007 con l’obiettivo di rendere accessibile e fruibile al pubblico i più diversi stili della musica antica, l’ensemble Artificiosa (composto da Paul Monteiroal violino barocco, Pierre Descamps al violoncello barocco e al violoncello piccolo e Julie Pumir al clavicembalo) si esibirà alle 21 nella Chiesa di Santa Maria del Monte in un concerto dal titolo “Stylus Phantasticus”.

“Lo Stylus Phantasticus”, si legge nel testo di presentazione del concerto, “è il più libero e meno trattenuto tra i metodi di composizione. Non è sottomesso a nulla, né alle parole, né ai soggetti armonici; è stato creato per mostrare la propria abilità, e per rivelare le regole segrete dell’armonia.”

La serata vedrà l’ensemble Artificiosa cimentarsi nell’esecuzione di brani di autori da J. J. Froberger a H. I. F. von Biber, da G. A. Pandolfi Mealli a J. S. Bach.

Prezzo dei biglietti: 5 euro (intero) e 3 euro (ridotto).

La serata sarà trasmessa sulla pagina Facebook di Echi lontani.

Informazioni: 320.8505922 – www.echilontani.org – www.facebook.com/echilontani – [email protected] – twitter.com/echi_lontani.

Organizzata dall’associazione Echi lontani, in partenariato con il Conservatorio “G. P. da Palestrina”, la Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto” e l’associazione culturale “Le Officine”, il festival vuole fare riscoprire il prezioso patrimonio della musica antica proponendo concerti in alcuni dei luoghi più suggestivi di Cagliari. La direzione artistica è affidata a Dario Luisi, violinista genovese e grande esperto di musica antica.

Echi lontani è tra i membri del network Rema, l’unico rappresentante per la musica antica in Europa nato con lo scopo di favorire lo scambio di conoscenze, informazioni e collaborazioni nel campo della musica antica.

Echi lontani è realizzato con il contributo di: Regione autonoma della Sardegna- Assessorato Spettacolo, Comune di Cagliari- Assessorato Spettacolo, Fondazione di Sardegna.

L’Ensemble Artificiosa, nato nel 2007 grazie all’impulso del violinista Paul Monteiro e della clavicembalista Julie Pumir, riunisce musicisti ed altri talenti nell’intento di comprendere ed interpretare il repertorio del XVII e XVIII secolo. Formatisi al “Conservatoire Nationaux Supérieur de Musique et de Danse” (CNSMD) di Parigi e di Lione, i membri di Artificiosa sviluppano una propria visione comune nutrita anche da una vera affinità umana.

Far parlare un’epoca; questo è l’obiettivo che Artificiosa si prepone. Dal fatto della composizione di un particolare programma tematico, l’ensemble invita l’ascoltatore ad un’immersione in un luogo, nello spirito di un compositore o in quello di una società ormai dimenticata. Nel programma Stylus Phantasticus, dalle cui regole e strutture l’ensemble si libera, si cerca di divertirsi intorno ad opere fantastiche e figurative, passando per opere quali quelle di Johann Sebastian Bach, soggette a controversie e varie possibilità interpretative, per infine arrivare a differenti rappresentazioni delle stagioni del XVII e XVIII secolo dove il “barocco” resta tutto da scoprire.

La voglia di tradurre e rendere accessibili gli stili più differenti della musica antica resta il motore di questo giovane ensemble che ha avuto l’occasione di prodursi al Festival dei Giovani Talenti di Parigi e più volte in seno al Festival del Mese Molière à Versailles. Nel giugno 2017 Artificiosa è stato finalista del Concorso Valle della Loira presieduto da William Christie e Daniel Cuillier

 

About Riccardo Fanni

Riccardo Fanni
Laureato in Giurisprudenza, lettore appassionato, sportivo mancato e viaggiatore compulsivo. "Chi viaggia senza incontrare l'altro, non viaggia, si sposta"

Controlla anche

laboratorio

Iscrizioni aperte al festival online “MantovaScienza 2021 Spring”

Al via dal 9 al 18 aprile la quinta edizione di “MantovaScienza 2021 Spring”, il festival …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *