Alexa Unica Radio
Xmas: Volare con il sorriso

Xmas: Volare con il sorriso

In scena al Massimo lo spettacolo natalizio ” Xmas: Volare con il sorriso” degli ingegneri cagliaritani

Gag, battute, risate e sorrisi per una buona causa. Sarà Massimiliano Medda il presentatore di ” Xmas: Volare con il sorriso”, l’annuale serata di beneficenza organizzata dall’Associazione ICS in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari. Giovedì 21 dicembre al Teatro Massimo, a partire dalle 20.30, il comico cagliaritano dovrà destreggiarsi tra le incursioni comiche di Alessandro PiliGianni Dettori e Francesca Murgia e le evoluzioni della Virginia Viviano Ensamble che porterà in scena le emozioni della danza con “White Stars”, un’esibizione mozzafiato di ballo sospeso.

Dopo il successo degli eventi degli scorsi anni, dal 2015 con Jacopo Cullin al 2016 con Pino e gli Anticorpi, quest’anno toccherà a Medda, PiliDettori e Murgia prendere il testimone e divertire il pubblico in nome della solidarietà. Attraverso questa iniziativa, l’Associazione ICS intende dare un contributo concreto e puntare l’attenzione di professionisti e cittadini sulle importanti battaglie che le associazioni beneficiarie affrontano giornalmente.

Il ricavato della serata sarà devoluto a:

AIRC, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro che da anni sostiene il progresso della ricerca con il finanziamento di progetti d’eccellenza;

VO.S.M. Sardegna ONLUS Volontariato Sclerosi Multipla, un’associazione di pazienti che porta avanti attività a sostegno delle persone con sclerosi multipla e dei loro familiari;

Associazione Punto a Capo Onlus, impegnata nel campo della prevenzione e cura dei minori a rischio in collaborazione con Enti Locali e Ministero di Grazia e Giustizia;

Congregazione dei Missionari Saveriani, che con Padre Sergio Galimberti lavora alla prima evangelizzazione e a interventi di sviluppo idrogeologico in villaggi situati tra il Camerun e il Chad in Africa.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.