Unica Radio Skill Alexa
Pensione integrativa

Pensione integrativa come previdenza complementare: cos’è e a cosa serve

Si tratta di una soluzione parallela alla pensione che lo Stato eroga: rappresenta, oggi la principale forma di previdenza per il futuro

Il calcolo contributivo, a quanto pare, non garantirà una pensione dignitosa ai futuri pensionati. Si è pensato, dunque, ad un’aggiunta alla normale pensione, erogata dalle tasse dello stato.

I dati sono un po’ preoccupanti: solo 23 italiani su 100 stanno mettendo da parte dei risparmi per integrare la propria pensione. Pochi previdenti che, nonostante la loro lungimiranza, comunque non stanno facendo abbastanza: si iscrivono tardi, versano poco e alla fine preferiscono ritirare il capitale in un’unica soluzione piuttosto che ottenere una rendita vitalizia. Un quadro difficile, soprattutto considerando che l’assegno pensionistico di primo pilastro (quello pubblico) è destinato a crollare vertiginosamente.

Perché è importante la pensione integrativa

Dunque, appare importante l’ipotesi di costituire una Pensione integrativa. Ma perché? Accedere a uno strumento pensionistico è fondamentale. Ma ogni età ha le sue esigenze e i motivi per cui è necessario costruirsi una posizione pensionistica variano. Capire quali sono le nostre esigenze è fondamentale per fare la scelta del servizio più adeguato. Quando si è lavoratori giovani o giovanissimi la necessità della pensione può sembrare meno immediata, perché si ha la prospettiva di crescere da un punto di vista di carriera e l’obiettivo sembra distante. In realtà accumulare attraverso un piano pensionistico è molto utile: innanzitutto l’investimento è vincolato alla pensione o a spese veramente necessarie e questo ci aiuta a destinarlo a necessità veramente importanti; inoltre, man mano che si cresce da un punto di vista di carriera, la prospettiva del beneficio fiscale diventa sempre più attraente.

Come si ottiene

Fondi negoziali, aperti o piani individuali pensionistici: queste le forme complementari attraverso le quali si costituisce la Previdenza complementare o Pensione integrativa. La si può ottenere perché si è scelto di versare del denaro in un fondo. La pensione complementare inizia, infatti, dal momento in cui si sottoscrive il fondo pensione prescelto. Questi fondi non sono altro che una cassa in cui confluiscono i contributi versati che poi verranno erogati in una rendita periodica o a capitale.

Quali tipi di fondi

Al momento sono previste 3 forme di pensione complementare, che rappresentano, appunto, i tre pilastri del sistema previdenziale italiano: i Fondi negoziali, istituiti dai contratti di lavoro, ai quali possono aderire i lavoratori dipendenti privati e pubblici di quella specifica categoria o comparto o base territoriale; i Fondi aperti, cui possono aderire tutti i lavoratori sia dipendenti, sia autonomi o liberi professionisti e anche coloro che non hanno un lavoro.

Essi offrono qualche garanzia in più rispetto ai fondi pensione chiusi: si prevede, infatti, la possibilità di stabilire l’ammontare della quota che andrà destinata periodicamente al fondo; i Piani individuali pensionistici, gestiti mediante contratti di assicurazione sulla vita. Tutti i tipi fondi pensione investono quanto versato in altri strumenti finanziari. Le strategie di investimento possono essere molto varie ma di solito sono estremamente prudenti e improntate al lungo termine. Al raggiungimento dell’età pensione, quanto maturato dal fondo verrà erogato sotto forma di una rendita che andrà a integrare la pensione.

Passaggi d'autore

About Ilaria Furia

Ilaria Furia
Dopo aver conseguito il diploma di Lingue straniere, ho frequentato un corso triennale universitario per approfondire le conoscenze linguistiche e traduttive moderne. Seguo il corso per la laurea magistrale sulla specialistica della traduzione, con numerosi corsi di informatica per la traduzione. Parlo abbastanza bene l'inglese e il francese e fluentemente lo spagnolo. Sono una persona socievole, dinamica, con buone doti comunicative e ottime competenze relazionali.

Controlla anche

Luigi Bertinato ISS

Sistema di cure al tempo del Covid: il punto dell’ISS

Bertinato, ISS “L’assistenza territoriale deve guardare ai migliori modelli integrati sulle cure assistite anche con …